VideogiochiNews

Watch Dogs 2: il primo DLC rinviato a causa delle patch

Come tutti sicuramente saprete il primo DLC di Watch Dogs 2 era previsto in uscita nel corso del prossimo 13 dicembre, ma a quanto pare Ubisoft ha deciso di rinviarne l’uscita. La società ha dichiarato essere stata costretta a prendere la triste decisione a causa di alcuni problemi tecnici che hanno richiesto una concentrazione di sforzi notevoli soprattutto sul codice del gioco, facendo così slittare l’uscita del primo DLC.

Ubisoft, ha infatti specificato che il primo DLC di Watch Dogs 2, si chiama T-Bone Content Bundle e sarà incentrato sul noto hacker Raymond “T-Bone” Kenney e aggiungerà anche una missione cooperativa che richiede un fix generale da parte degli sviluppatori visto che al momento non è stabile. In questo momento dunque gli sviluppatori di Ubisoft stanno lavorando duramente per rilasciare delle patch correttive che rendano la modalità multiplayer molto più performante e stabile, visto che al momento dell’uscita del gioco fu un’aspetto rinviato in un secondo momento.

Quindi cari amici lettori non ci rimane che attendere e confidare nel duro lavoro di Ubisoft, attendendo la prima release del DLC T-Bone Content Bundle che sarà disponibile non più il 13 dicembre, ma bensì dal prossimo 22 dicembre su PlayStation 4 e dal 24 gennaio per Xbox One e PC.

Alessio Cialli
Eclettico personaggio, ha iniziato la sua carriera videoludica con un Commodore 64. Si consacra nei titoli Platform, Stealth e GDR. Titolo preferito: Alex Kidd in Miracle World "Sega Master System", gioco più vecchio di lui!

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe interessarti anche