fbpx
VideogiochiNews

Game Legends Awards 2020: scopriamo tutti i vincitori dei premi

The Last of Us Parte 2

Dopo la conclusione dei The Game Awards 2020, di cui trovate al seguente link la lista contenente tutti i premi, anche la redazione di Game Legends ha deciso di proporre al pubblico la possibilità di votare per i giochi e le produzioni che hanno caratterizzato questo 2020 in positivo, attraverso i Game Legends Awards 2020. Si tratta di esperienze che si sono elevate in positivo rispetto ad altre in determinate categorie per le loro migliori peculiarità. Pur con i problemi di quest’anno legati all’industria dei videogiochi, si è trattato di un anno davvero pregno di contenuti, i quali hanno ovviamente spesso reso le scelte delle votazioni dei Game Legends Awards 2020 alquanto difficili.

Oggi vogliamo finalmente svelare chi sono i vincitori votati dai nostri lettori per i Game Legends Awards in ognuno dei suddetti gruppi, che vi elenchiamo ovviamente qui di seguito, ringraziandovi ovviamente per aver contribuito a questa classifica piena di piccole e grandi perle.

Gioco dell’anno – The Last of Us Parte 2

The Last of Us Parte 2 2020

Miglior Game as a Service – Genshin Impact

Genshin Impact

Miglior Single Player – The Last of Us Parte 2

The Last of Us Parte 2

Miglior Multiplayer – Among Us

Among Us Nintendo Indie World

Miglior Game Design – The Last of Us Parte 2

The Last of US Parte 2

Migliore Narrativa – The Last of Us Parte 2

The Last of Us Parte 2

Miglior Art Direction – Ghost of Tsushima

The Game Awards 2020

Miglior Open World – Ghost of Tsushima

Ghost of Tsushima

Migliore Soundtrack – The Last of Us Parte 2

The Last of Us Parte 2

Migliore Audio – The Last of Us Parte 2

The Last of Us Parte 2

Miglior Performance – Laura Bailey (Abby, The Last of Us Parte 2)

The Last of Us Parte 2

Migliore Indie – Hades

Hades

Migliore Gioco Mobile – Among Us

Among Us

Migliore Gioco VR/AR – Half-Life: Alyx

Half-Life: Alyx

Migliore Action – Hades

Hades

Migliore Action RPG – Demon’s Souls

Demon's Souls

Migliore Action/Adventure – The Last of Us Parte 2

The Last of Us Parte 2

Migliore RPG – Persona 5 Royal

Persona 5 Royal

Migliore FPS – DOOM Eternal

Doom Eternal

Migliore Picchiaduro – Street Fighter V: Champion Edition

Street-Fighter-V

Migliore Family Game – Animal Crossing: New Horizons

Animal Crossing: New Horizons

Migliore Strategico – Gears Tactics

Gears Tactics

Migliore Sportivo – Tony Hawk’s Pro Skater 1 + 2

Tony Hawk Pro Skater 1 + 2

Migliore Platform – Crash Bandicoot 4: It’s About Time

Crash Bandicoot 4: It’s About Time

Migliore Survival Horror – The Last of Us Parte 2

The Last of Us Parte 2

Migliore Avventura Interattiva – The Dark Pictures Anthology: Little Hope

The Dark Pictures Anthology: Little Hope

Migliore Racing – F1 2020

Electronic Arts

Migliore DLC – Doom Eternal: The Ancient Gods 

Doom Eternal: The Ancient Gods Part One

Migliore Ritorno – Crash Bandicoot 4: It’s About Time

Crash Bandicoot 4: It's About Time

Migliore Community – Destiny 2

Game2Give

Migliore Collector’s Edition – The Last of Us Parte 2

the last of us parte 2 collector's edition

Migliore Gioco eSport – League of Legends

League of Legends

Migliore Remake/Remastered – Demon’s Souls

Demon's Souls

Gioco più atteso – God of War: Ragnarok

God of War: Ragnarok

Migliore gioco italiano – Remothered: Broken Porcelain

Remothered Broken Porcelain

Premio originalità – Fall Guys

fall guys

Premio Game Legends – The Last of Us Parte 2

The Last of Us Parte 2

Migliore Film – Diamanti Grezzi

Diamanti Grezzi

Migliore Serie TV – La Regina degli Scacchi

La Regina degli Scacchi

Migliore Smartphone – Xiaomi Poco X3

POCO X3 NFC

Migliore Kickstarter – Nightfell

Nightfell

Migliore Board Game – Tales of Evil

Tales of Evil

Migliore GDR – Mork Borg 

Mork Borg 

Miglior Auto – BMW X2 xDrive25e

BMW X2 xDrive25e

LEGGI ANCHE  God of War Ragnarök e Until Dawn per PC richiedono l'account PSN
Andrea Pellicane
Nasce nel 2000 già possessore di una Playstation 1 e già appassionato di videogiochi. In tenera età scopre il mondo dell’informatica ed inizia la sua inutile corsa verso la bramatissima Master Race. Nonostante la potenza di calcolo sia la sua linfa vitale è alla perenne ricerca della varietà e di titoli indie che piacciono solo a lui, incurante del fatto che potrebbero funzionare agevolmente anche su un tostapane. Viene spesso avvistato mentre effettua incomprensibili ragionamenti (soprattutto per lui) legati all'economia. Eccelle particolarmente nel trovare i momenti meno opportuni per iniziare e divorare intere serie TV.

    Comments are closed.

    0 %