NewsCinema e TV

William Shatner: l’attore di Star Trek andrà nello spazio con Blue Origin

A ottobre, la star di Star Trek William Shatner esplorerà davvero l’ultima frontiera, dirigendosi nello spazio a bordo di un razzo Blue Origin.

La serie originale di Star Trek, creata da Gene Roddenberry, è andata in onda sul canale NBC dal 1966 al 1969. Oltre a Shatner nei panni del Capitano James T. Kirk, l’iconica serie di fantascienza vedeva Leonard Nimoy nei panni di Spock, DeForest Kelley nei panni di Bones McCoy, James Doohan nel ruolo Scotty, Nichelle Nichols nelle vesti di Uhura e George Takei come Sulu.

Sebbene William Shatner abbia più volte espresso la sua intenzione di non voler tornare nell’universo di Star Trek, il suo nome per i fan di tutto il mondo sarà sempre sinonimo dell’intrepido Capitano Kirk, visto che ha interpretato tale ruolo in 79 episodi di Star Trek: The Original Series, riprendendo il ruolo in sette film più sette adattamenti videoludici.

L’attore ha anche prestato la voce a Kirk in 22 episodi della serie Star Trek: The Animated, andata in onda per 2 stagioni nei primi anni ’70. Dopo aver trascorso così tanto tempo nelle vesti dell’iconico capitano dell’Enterprise, l’attore andrà davvero nello spazio dopo averlo viaggiato nella realtà fittizia di Star Trek.

William Shatner spazio

Stando a quanto riferito da TMZ, William Shatner è destinato ad andare nello spazio ad ottobre. Farà parte del secondo equipaggio della nave spaziale New Shepard, gestita da Blue Origin, la società di servizi di volo spaziale suborbitale fondata da Jeff Bezos. Al momento non è noto quali altri viaggiatori spaziali si uniranno a lui nel viaggio.

Questo volo avrà luogo 55 anni e 1 mese dopo il debutto di William Shatner nel ruolo del Capitano Kirk. Shatner ha ora 90 anni, quindi questo viaggio renderà l’attore la persona più anziana ad essere mai andata nello spazio. Questo batterebbe il record fatto nel luglio di quest’anno dall’astronauta Wally Funk, che ha effettuato il suo primo volo spaziale all’età di 82 anni, sempre sulla New Shepard.

Fonte:
Paolo Saccuzzo
Laureato in Lettere Moderne e in Comunicazione della e Cultura dello Spettacolo, da sempre appassionato di tutto ciò che concerne l'intrattenimento in tutte le sue forme, dal cinema alle serie TV, dai fumetti alla musica, fino ad arrivare ai videogiochi. Amante del mondo Sony, è però cresciuto con i classici Nintendo, nello specifico Super Mario 64 e The Legend of Zelda: Ocarina of Time.

    Rispondi

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Potrebbe interessarti anche