fbpx
RecensioneGeek Zone

Middlewest – Recensione del nuovo fumetto di Skottie Young e Jorge Corona

Arriva in Italia, grazie alla Bao Publishing, la nuova opera scritta da Skottie Young ovvero Middlewest. L’artista americano, che si è già fatto apprezzare con la sua precedente opera, ovvero “Odio Favolandia“, vuole ripetersi ma questa volta avvalendosi dell’aiuto del fumettista venezuelano Jorge Corona. Questa nuova ed avvincente opera, che sta avendo un discreto successo negli Stati Uniti, è pronta a stupire anche i lettori italiani. Skottie Young, con il suo stile irriverente, ha voluto omaggiare opere dark fantasy come “La storia infinita” e “Il mago di Oz” che, proprio come “Middlewest”, hanno come protagonisti dei coraggiosi e motivati adolescenti.

Trama

La storia è ambientata nella cittadina americana di Farmington. Abel, il giovane protagonista di questa storia, consegna giornali per lavoro ed ogni mattina si alza abbastanza presto per consegnare i giornali nella sua cittadina. Un giorno, però, il giovane non si sveglia in tempo e decide che per quel giorno avrebbe saltato il lavoro, di fatto scatenando cosi l’ira di suo padre che lo trova a gironzolare per Farmington. Abel ha un pessimo rapporto con suo padre e la discussione che ne segue è anche frutto di questo. Tra i due volano spinte e parole grosse e la discussione va avanti finché, sotto gli occhi increduli del giovane Abel, suo padre si trasforma in un vero e proprio “tornado umano” che accecato dall’ira rade al suolo la loro casa e tutto ciò che gli si para davanti. Il ragazzo, che qualche anno prima era stato abbandonato dalla madre, ora rimane solo, amareggiato e carico di rabbia. Cosi il giovane, accompagnato da una volpe parlante, decide di mettersi in viaggio per quelle terre a lui sconosciute alla ricerca del proprio posto nel mondo. In questo viaggio verso l’ignoto non mancheranno colpi di scena, ostacoli e incontri inaspettati che metteranno a dura prova la tempra di questa “strana coppia”.

LEGGI ANCHE  Annunciata campagna Kickstarter di Planet of the Apes: The Role-Playing Game

Un successo annunciato

Middlewest si presenta come un’opera adatta veramente a chiunque che ben si distacca da alcune opere delle stesso genere citate in precedenza. I lettori più giovani rimarranno affascinati dallo scenario e dalle avventure di Abel, mentre i lettori più grandi riusciranno a comprendere meglio alcune importanti tematiche come quelle della famiglia e della violenza domestica, dei bisogni dei giovani sempre alla ricerca di nuove avventure contrapposti al desidero dei genitori che vorrebbero restare vicini al proprio figlio.

Lo stile di Jorge Corona si sposa perfettamente con la storia che Skottie Young ci vuole raccontare, donando a quest’opera una stile grafico importante che, grazie ai suoi colori caldi e ben dosati, riesce a rendere unica ogni tavola di Middlewest. Una storia di crescita e formazione originale, fatta di paesaggi sconfinati, avventure incredibile e continui colpi di scena, senza però dimenticare di toccare tematiche importanti. Una storia lineare e ben scritta che ha il merito di sapersi raccontare senza il bisogno di soffermarsi troppo su alcuni capitoli. Unica “pecca” di questo volume è aver trascurato la parte action che ho trovato veramente troppo sbrigativa. Una nota di merito va alla Bao Pubblishing che ha avuto l’intuizione di portare in Italia le opere dell’artista americano Skottie Young.

Middlewest

7.5

Una storia di crescita e formazione che, mescolando in se realtà e fantasia, crea un prodotto unico. Middlewest è un fumetto per tutte le età, che ha il merito di raccontare una storia lineare e carica di colpi di scena, senza però dimenticarsi di toccare argomenti importanti come la famiglia e la violenza domestica.

Valerio Pagnotta Proietti
Ventisettenne romano con una grande passione per il cinema d'autore, i gangster movie e i film del maestro Tarantino. Cresciuto a pane, Magic e fumetti americani, ama vivere al massimo ogni sua passione, condividendole sempre con qualcuno per renderle migliori.

    Comments are closed.

    0 %