fbpx
VideogiochiNews

Ghostrunner: mostrato un nuovissimo gameplay trailer

Ghostrunner ha ora un nuovo gameplay trailer, il quale ha debuttato durante il Future Games Show 2020: si tratta di una vetrina digitale organizzata da GamesRadar, tenutasi nello specifico alle 23:00 del 13 giugno. Il filmato mostra il personaggio principale nel tentativo di infiltrarsi in una torre ed annientare i nemici utilizzando esclusivamente la sua arma bianca.

Sembra che i nemici armati di pistola siano un solo tipo in Ghostrunner. Altri saranno armati di scudi e ci sono anche dei particolari robot più grandi da abbattere. Alcuni saranno più difficili da annientare, tuttavia il protagonista avrà accesso ad altre abilità al di fuori della corsa veloce e della competenza con la spada. In una scena il personaggio spinge via un nemico attraverso la telecinesi e potrebbe essere solo una delle molte altre abilità che il nostro personaggio potrà sfruttare.

Nemici assetati di sangue, un ambiente pieno di trappole mortali, realtà virtuale sovrapposta allo spazio reale: tutto questo e molto altro ti aspetta mentre ti fai strada, livello per livello, verso la cima della torre. La tua lama ad alta tecnologia taglia carne e metallo, offrendo brutali uccisioni a colpo singolo. La meccanica a tempo di proiettile ti offre un vantaggio in combattimenti veloci e adrenalinici. Abilità cibernetiche uniche ti aiutano ad affrontare i nemici e un ambiente che può porre fine alla tua vita in qualsiasi momento.

Prima di lasciarci, vi ricordiamo che Ghostrunner è un videogioco d’azione cyberpunk in arrivo sviluppato dallo studio di sviluppo polacco One More Level e pubblicato da All in! Games. Il titolo è in uscita per Xbox One e PlayStation 4 e PC entro la fine dell’anno corrente. Ghostrunner è coprodotto da 3D Realms e co-sviluppato da Slipgate Ironworks. Oltre a quest’importante annuncio, è stato mostrato un nuovo breve video gameplay in merito all’attesissimo Quantum Error, horror spaziale in arrivo su PlayStation 5.

LEGGI ANCHE  F1 24 - Recensione, una partenza troppo scivolosa per Codemasters
Simone Schiavi
Un giovane sonaro che sa prendere seriamente solamente pochi giochi. Sin dai suoi primi anni di vita si è imbattuto all’interno del mondo videoludico, anche se la sua seconda passione sono le serie TV ed i supereroi Marvel. Quando non sa cosa fare si mette a smanettare sui computer, fallendo miseramente nella sua impresa.

    Comments are closed.

    0 %