GDRGiochi da Tavolo e di RuoloNewsGeek Zone

Zombicide Black Plague diventa un GDR con Plague Bearer

L’universo di Zombicide: Black Plague si trasforma in un’esperienza di gioco completamente nuova con l’entusiasmante lancio di Plague Bearer: Dark Fantasy Roleplaying. In precedenza noto come Dark Ages Chronicles, il gioco ha finalmente rivelato il suo titolo ufficiale e il logo, promettendo un’esperienza intensa e avvincente.

Plague Bearer: Dark Fantasy Roleplaying

In questo regno in cui la vita è sempre stata un’ardua battaglia, l’oscurità non è giunta con i Negromanti e le loro orde di non morti; è sempre stata una presenza costante. Il mondo conosciuto è giunto al termine, cedendo il passo a un paesaggio notturno governato dalla morte e dalla disperazione.

Plague Bearer non propone un gioco dove dovrete nascondervi dagli zombi, ma vi troverete ad affrontare l’apocalisse con coraggio, brandendo la spada e lanciando incantesimi potentissimi. Ogni sopravvissuto è chiamato a viaggiare tra villaggi e castelli invasi dagli zombi, cercando disperatamente tutto ciò che possa prolungare la propria esistenza in questo mondo distorto.

Sebbene la speranza sembri un lontano ricordo, i giocatori non sono soli. Insieme, potrebbe esserci la possibilità di ricominciare, sfidando la morte e costruendo un futuro.

Strategie di sopravvivenza, racconti di coraggio e incontri con il terrore attenderanno i giocatori. “Plague Bearer” offre un’opportunità unica di immergersi in un’esperienza di gioco dark fantasy, unendo la ricchezza narrativa di “Zombicide: Black Plague” con una nuova veste avvincente. Preparatevi per l’apocalisse, perché questa volta, non ci sarà alcun posto dove nascondersi.

Simone Lelli
Amante dei videogiochi, non si fa però sfuggire cinema e serie tv, fumetti e tutto ciò che riguarda la cultura pop e nerd. Collezionista con seri problemi di spazio, videogioca da quando ha memoria, anche se ha capito di amarli su quell'isola di Shadow Moses.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe interessarti anche