fbpx
VideogiochiNews

Warcraft Archlight Rumble: annunciato il nuovo gioco Blizzard per smartphone

Warcraft Archlight Rumble è stato, finalmente, annunciato da Blizzard. Questo titolo è stato atteso a lungo dai fan e finalmente, tra qualche tempo, potranno installarlo sui propri dispositivi mobili. Dopo World of Warcraft e una serie di titoli per PC, anche gli utenti degli smartphone potranno avere la loro dose di questo fantastico mondo.

In verità, anche Hearthstone (vi siete persi la nostra recensione dell’ultima espansione? Niente paura la trovate qui!), celebre e amatissimo trading card game, è uscito su smartphone. Questa volta, Warcraft Archlight Rumble però è in esclusiva per dispositivi mobili. Si tratta, dunque, di una vera e propria rivoluzione per la serie nata nel lontano 1994, pronta ad abbracciare un pubblico di giocatori decisamente più grande, che non vedrà l’ora in vari casi di mettere mano sull’esperienza.

Manco a dirlo, questo nuovo titolo incarna in sé tutte le caratteristiche fondanti della serie di cui fa parte: ambientazioni fantasy, combattimenti strategici e una serie di classi per prendere confidenza nel miglior modo possibile con questa nuova avventura.

Da quanto abbiamo avuto modo di vedere nel corso della presentazione, si tratta di un titolo in stile Clash of Clans, celebre gioco di strategia sviluppato dalla software house finlandese Supercell, che ha spopolato nella metà degli anni 2010, anche se ovviamente sembra che avremo a che fare con un tipo di esperienza completamente diverso.

LEGGI ANCHE  Toys for Bob ha aggiornato il suo sito, nuovo gioco in arrivo?

Il gioco permetterà di personalizzare la propria squadra con i classici personaggi e creature della Blizzard, in particolare sarà possibile conquistare dei gold durante la partita e questi giocheranno a nostro vantaggio, producendo ancora più “chaos” nel campo di battaglia.

I Leader saranno gli eroi che popolano il roster dei minion che saranno oltre sessanta, per il momento gli eroi saranno dedicati ai più conosciuti come Jaina, Leeroy Jenkins, Thrall, Mahiev e tanti altri. La sconfitta arriverà comunque se perderemo la nostra torre principale mentre la vittoria arriverà sconfiggendo il boss nell’area alta della mappa (si, la mappa è verticale e possiede diverse vie di accesso alla parte finale).

Non mancheranno dungeons ed attività giornaliere e settimanali, inoltre sarà possibile unirsi ad una gilda di riferimento e giocare in cooperativa. Non è chiaro se in futuro verrà implementata una modalità multigiocatore in versione PVP per ora il titolo sembra riassumenrsi come un single player con modalità cooperativa. Esistono oltre settanta mappe da risolvere. Non è stata ancora rivelata una data di uscita, Blizzard invita il suo pubblico a tenere alta la guardia perché presto ne vedranno delle belle!

Fonte:
Raffaele Palmieri
Videogiocatore dalla nascita: al posto del biberon, stringevo tra le mie manine un controller del NES. Nintendaro per scelta, tradisco il mio grande amore costantemente con Sony e Microsoft.

Comments are closed.

0 %