NewsVideogiochi

Returnal: un DLC verrà presentato ai The Game Awards?

Stando a una recente immagine postata direttamente da Housemarque, un DLC di Returnal potrebbe essere presentato ai prossimi The Game Awards, che andrà a espandere la storia del famoso titolo. L’ipotesi nasce proprio dalla vicinanza con l’evento, che si terrà nella notte italiana tra il 9 e il 10 dicembre prossimi.

Dopo la notizia dell’arrivo di un aggiornamento che risolveva il problema più criticato dai vari giocatori, Housemarque sembra ora suggerire l’arrivo di un nuovo DLC, attraverso una foto che ritrae una statua. Lo scatto, disponibile all’interno di questa news, è stato effettuato direttamente su uno schermo reale, accompagnato da un particolare messaggio.

Il team infatti sembra quasi chiedersi se la foto provenga da un luogo inesplorato di Atropos, il pianeta nel quale si svolgono le avventure della protagonista, oppure da una location completamente differente. Nel secondo caso questo DLC amplierebbe la mappe esplorabile, dando a tutti i giocatori nuovi luoghi conoscere e fotografare.

La possibilità di vedere un annuncio di questo tipo ai prossimi The Game Awards sembra essere quasi del tutto una certezza, visto che la cerimonia si svolgerà esattamente tra due settimane. Inoltre un’altra notizia riguardante il Microsoft Store sembra confermare l’arrivo di nuovi titoli e nuove demo, che verranno quasi sicuramente annunciati durante la serata.

https://twitter.com/Housemarque/status/1464238590251212801?s=20

Non ci resta quindi che attendere la notte tra il 9 e il 10 dicembre, durante la quale si svolgeranno i The Game Awards e potremmo vedere l’annuncio di un nuovo DLC di Returnal, l’avventura esclusiva per console PlayStation 5. La stessa Sony inoltre sembrerebbe aver nascosto tre nuovi titoli, come notato da un utente su Twitter.

Moltissimi utenti e alcuni report parlano di un possibile remake per nuova generazione di Chrono Cross, il famoso e leggendario JPRG uscito moltissimi anni fa su PlayStation 1. Sull’importanza di questo remake, e sulle speranze di cosa noi vogliamo vedere, ne abbiamo parlato in questo articolo.

Fonte:
Jacopo Zuma Cerqua
Nato prima della caduta del muro di Berlino, appassionato di videogiochi, cinema, musica e tanto altro. Un po' nerd, un po' geek, se inizia a parlare di un argomento che gli sta a cuore difficilmente si ferma.

    Rispondi

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Potrebbe interessarti anche