NewsVideogiochi

Il producer di Deus Ex Mankind Divided si esprime sulla realtà virtuale

Durante una recente intervista rilasciata al portale di FenixBazaar, Olivier Proulx, game producer di Deus Ex Mankind Divided, si è espresso sullo scottante tema riguardante i videogiochi e la loro integrazione con la tecnologia della realtà virtuale. Infatti, all’interno del titolo i giocatori potranno esplorare quattro location del videogioco con l’ausilio della realtà virtuale, incluso l’appartamento del protagonista Adam Jensen.Deus Ex Mankind Divided

Ecco le dichiarazioni di Proulx:

“La tecnologia VR sembra una grande opportunità, ma vedremo dove la porteranno i contenuti. Non credo che si possa semplicemente prendere un titolo tripla A come Deus Ex Mankind Divided, “schiaffarlo” su VR e dire che il lavoro è fatto. Le esperienze in VR dovranno essere sviluppate in modo specifico per questa particolare tecnologia. Sono entusiasta al pensiero di vedere fin dove gli sviluppatori riusciranno a portare la realtà virtuale nei prossimi anni.”

Vi ricordiamo che Deus Ex Mankind Divided si trova in sviluppo presso Eidos Montreal e sarà pubblicato da Square Enix a partire dal 23 agosto 2016 su Xbox One, PlayStation 4 e PC.

Giuseppe "Alienz Noble" Ricciardi
Entra nel mondo del gaming con Playstation tra i vari Crash Bandicoot, Spyro, Metal Slug e sin da piccolo appassionato di Age of Empires. Poi la conversione ad Xbox con la passione per Halo, passando per Xbox360 fino ad Xbox One. Predilige FPS ed Action/Adventure ma gioca un po' di tutto, tranne i picchiaduro. Titolo preferito: Halo Combat Evolved

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe interessarti anche