fbpx
NewsVideogiochi

PlayStation 5, Sony conferma: “sufficienti componenti per il 2021”

La scarsità di PlayStation 5 nei negozi è ormai cosa nota ma, stando ad una videochiamata, il direttore finanziario Hiroki Totoki ha confermato la sufficienza di componenti, così da poter assicurare l’obiettivo prefissato di 14,8 milioni di console vendute entro l’anno fiscale 2021. In particolare il CFO, Chief Financial Officer, ha confermato che l’azienda ha fatto scorta di semiconduttori, componenti che ha visto una bassa repiribilità dall’inizio della pandemia.

Il contenuto della chiamata, tradotta dalla testata VGCconferma che Sony è riuscita a salvaguardare un numero di componenti tale da non preoccuparsi della produzione, così da poter garantire l’obiettivo prefissato e, potenzialmente, rifornire le scorte di console che al momento risultano scarse.

Per PS5, l’obiettivo è stato fissato per un numero di unità da vendere questo anno e ci siamo assicurati un numero di chip necessario per raggiungere tale target. Riguardo la fornitura di semiconduttori, non siamo preoccupati.

Ecco dunque le parole ufficiali del direttore finziario, che quindi sembrano portare ottime notizie per chiunque non abbia ancora acquistato la console di ultima generazione.

LEGGI ANCHE  Chiusure Bethesda: per il CEO di Arkane è "un pugno nello stomaco"

In passato lo stesso Totoki aveva confermato che la mancanza di componenti aveva fatto pensare ad un cambiamento dell’hardware, in modo da poter utilizzare materiali diversi. A fine dello scorso mese la stessa azienda aveva lanciato, solo in Giappone, una versione revisionata di PlayStation 5 Digital, che aveva un peso di 30o grammi in meno alla versione precedente.

Questa nuova dichiarazione sembra quindi poter confermare l’arrivo di nuove scorte in tutto il mondo, così da poter aumentare ancora di più il numero di vendite, valore già oggetto di un recente report ufficiale. Se le previsioni fatte da Sony di superare i 14,8 milioni di unità vendute nell’anno fiscale 2021 risultasse vero, allora la nuova console arriverebbe ad un totale di oltre 22,6 milioni di unità, un record assoluto.

LEGGI ANCHE  Stellar Blade: inizialmente le lattine dovevano essere... della Pepsi!

Non ci resta quindi che attendere comunicazioni ufficiali riguardo un rifornimento di scorte, ore che i componenti di PlayStation 5 sono abbastanza per ricominciare la produzione.

Fonte:
Jacopo Zuma Cerqua
Nato prima della caduta del muro di Berlino, appassionato di videogiochi, cinema, musica e tanto altro. Un po' nerd, un po' geek, se inizia a parlare di un argomento che gli sta a cuore difficilmente si ferma.

    Comments are closed.

    0 %