fbpx
NewsCinema e TV

Gli Aristogatti: un remake live-action sarebbe in arrivo

gli aristogatti live action

Nel corso di queste ultime ore, la nota testata Deadline avrebbe rivelato che Disney starebbe lavorando a un remake live-action de Gli Aristogatti, famoso film animato originariamente uscito nel 1970 che seppe stregare grandi e piccini in ogni angolo del mondo.

Secondo quanto per ora svelato, l’adattamento sarebbe in lavorazione da diverso tempo, con il lavoro generale che starebbe venendo portato avanti dal team live-action di Disney, già occupatosi in passato della trasposizione di diverse altre opere storiche della compagnia.

Il sopraggiungere di una versione live-action della pellicola animata non dovrebbe assolutamente sorprendere, infondo tutti i vari remake live-action rilasciati in questi ultimi anni si sono rivelati degli enormi successi commerciali, senza considerare che parliamo di un’altra produzione particolarmente amata dai fan Disney e che probabilmente, oltre ad attirare nuovo pubblico, potrebbe spingere molti fan a tornare al cinema.

Al momento non abbiamo praticamente alcuna informazione né per quanto riguarda la storia, né tantomeno per ciò che concerne il cast. Di contro, secondo i primissimi dettagli rilasciati, il film dovrebbe avvicinarsi – per stile e impostazione – a quanto visto con il rifacimento live-action di Lilli e il vagabondo, pubblicato su Disney+. Detto questo, ci teniamo a ricordarvi che, in assenza di dichiarazioni ufficiali, il tutto va preso con le dovute precauzioni.

LEGGI ANCHE  Batman: Caped Crusader, prime immagini e data

gli aristogatti live action

Nel corso di queste ultime settimane, ha inoltre fatto particolarmente parlare la scelta di Disney nei confronti del nuovo film Pixar, ovvero Red, pellicola che non giungerà nei cinema per essere invece rilasciata direttamente sul portale streaming Disney+.

Questo sarà il terzo film Pixar a non ottenere una release al cinema per venire “sacrificato” su Disney+, una scelta che sta creando parecchio malcontento all’interno della compagnia, la quale non ha visto di buon occhio la scelta. Molti dei lavoratori Pixar hanno infatti dichiarato che il loro lavoro non sta venendo sufficientemente valorizzato, il tutto al solo scopo di dare maggior linfa vitale al giovane servizio streaming targato Disney.

Fonte:
Luca Di Carlo
Cresciuto a suon di videogiochi, cartoni animati e fumetti, ho potuto godere di un infanzia interamente basata sulla creazione del nerd per antonomasia, sempre intento ad affrontare sane partite videoludiche e alla costante ricerca di tutto il comprabile da poter mettere in bella vista su qualche mensola. Essendo poi anche un grande casanova, ho scoperto il mio primo vero amore dopo aver attaccato la spina della mia Playstation 1, ma non preoccupatevi Microsoft e Nintendo, nel mio cuore vi è spazio anche per voi.

    Comments are closed.

    0 %