fbpx
NewsCinema e TV

Morta Shelley Duvall: la Wendy di Shining aveva 75 anni

Shelley Duvall

Quella di oggi è una triste giornata per tutti gli amanti del cinema horror e non solo: proprio in questi minuti arriva l’annuncio ufficiale della dipartita di Shelley Duvall, attrice americana classe 1949 nota in tutto il mondo per il ruolo di Wendy Torrance nel cult classe 1980 Shining.

L’annuncio, come riporta il The Hollywood Reporter, Dan Gilroy, suo compagno ormai dal 1989, ha riportato della scomparsa dell’attrice durante la nottata di giovedì in seguito ad alcune complicazioni dovute al diabete.

L’attrice aveva 75 anni, compiuti proprio pochi giorni fa e, tra il 2016 e il 2020, aveva più volte parlato della sua malattia mentale in televisione, malattia che l’ha portata ad abbandonare le scene per rifugiarsi nel suo Texas, ove si è spenta nella sua casa.

Possiamo definire la carriera di Shelley Duvall come incredibilmente versatile: non solo horror, l’attrice è nota per il suo ruolo nella pellicola “Tre Donne” e per la parte di Olivia nella trasposizione del 1980 di Popeye.

LEGGI ANCHE  Halo non avrà una terza stagione: Paramount cancella la serie

Lasciamo qui sottostante la dichiarazione con la quale Gilroy ha annunciato la dipartita dell’amata:

La mia cara, dolce, meravigliosa compagna di vita e amica ci ha lasciato. Troppa sofferenza ultimamente, ora è libera. Vola via, bellissima Shelley

Il mondo del cinema si stringe attorno alla perdita di una delle attrici più iconiche degli anni ’70 e ’80, che segue la dipartita di un altro grande protagonista degli schermi internazionali, ossia quella di Donald Sutherland. 

Sara Pandolfi
Nata e cresciuta videoludicamente sotto il segno della triforza, grande appassionata di videogiochi a 360°, ma con un nostalgico occhio di riguardo alle creazioni della grande N.

    Comments are closed.

    0 %