fbpx
NewsVideogiochi

Digital Foundry alle prese con il comparto tecnico di Super Lucky’s Tale

Uno dei nomi più temuti dagli sviluppatori per quanto riguarda i canali di You Tube è Digital Foundry, famoso per le sue revisioni sul lato tecnico di un gioco fornendo analisi competenti sulla risoluzione e i frame al secondo che un determinato gioco presenta su quella determinata architettura, spesso confrontando i multi piattaforma su diverse console. All’E3 2017, si sono cimentati nell’analisi di Super Lucky’s Tale, titolo sotto i riflettori anche e soprattutto per la sua esclusività relativa a Xbox One X (e di Microsoft, in generale).Super Lucky's Tale

 

I britannici hanno avuto modo di analizzare l’acquisizione della demo presentata all’E3 e ha constatato che il gioco girasse in 4K nativi mantenendo i 60 fps più o meno stabilmente,con dei cali in presenza di una moltitudine di elementi a schermo. Confermato inoltre l’assunto per cui la demo fosse stata installata su un devkit di One X. 

LEGGI ANCHE  Resident Evil 9 rimandato per un Remake?

Non si capisce bene perché, date le specifiche tecniche della prossima macchina Microsoft in uscit a Novembre, siano presenti dei cali visibili a occhio (seppur leggeri). In ogni caso, c’è da dire che lo sviluppatore Playful Corporation ha ricevuto il kit di sviluppo per Xbox One X da relativamente poco (circa un mese) e ha ancora tempo per ottimizzare il loro prodotto. Super Lucky’s Tale è atteso il 7 Novembre su Xbox One, One x e Windows 10 grazie al Play Anywhere.

 

Gianluca "Gianz" Bianchini
Gioco da ormai 15 e passa anni ai videogames, il più dei quali sono stati titoli di Nintendo. Ma ho anche giocato spesso alle saghe divenute classiche anche nella scorsa generazione appartenenti ad altre piattaforme. Ma Zelda rimane Zelda, una fetta del mio cuore c'ha la triforza disegnata sopra.

    Comments are closed.

    0 %