fbpx
NewsVideogiochi

Anthem: BioWare ha migliorato la gestione dei server per la demo pubblica

anthem

A partire dalle ore 18:00 di oggi, venerdì 1 febbraio fino alle 03:00 di lunedì 4, aprirà la demo pubblica di Anthem. Dopo aver riscontrato alcuni problemi durante le giornate della VIP demo, BioWare ha preso provvedimenti, decisa a offrire un’esperienza in game divertente per tutti i giocatori. In particolare l’intervento degli sviluppatori si è concentrato sul potenziamento dei server di gioco, sì da garantirne una gestione adeguata. Il rischio maggiore è quello di un elevato numero di utenti connessi contemporaneamente, anche perché, come ha ammesso Chad Robertson, è un dato difficile da prevedere. Anthem

A proposito delle migliorie apportate al titolo, Robertson scrive nel blog ufficiale di BioWare:

Questa settimana è stata incentrata sul miglioramento dell’esperienza vissuta dai giocatori nella demo. L’attenzione è stata rivolta a ciò che abbiamo appreso a ai vostri feedback. Chi di voi ha giocato lo scorso fine settimana dovrebbe vedere un miglioramento significativo in più aree. Anche se siamo fiduciosi che questi cambiamenti miglioreranno l’esperienza di questo weekend, siamo consapevoli che potremmo riscontrare problemi nuovi e ricorrenti. Il nostro team lavorerà 24 ore su 24 per risolvere qualsiasi problematica che dovesse sorgere, in modo che tutti i giocatori possano godersi il gioco. Anthem

Lo studio non ha escluso degli imprevisti, ma da BioWare arrivano ulteriori rassicurazioni per i giocatori della demo pubblica di Anthem:

Se il numero di giocatori che decideranno di provare il gioco sarà superiore a quello che pensiamo, disponiamo anche di sistemi per controllare i livelli di ingresso. Questo per garantire ai giocatori un divertimento ininterrotto e per darci il tempo di aumentare la capacità. Se incontrerete questa situazione ci auguriamo che abbiate la pazienza di riprovare più tardi. Pubblicheremo messaggi sui nostri server attraverso la pagina dedicata.

LEGGI ANCHE  Fallout 76 raggiunge un traguardo inaspettato
Giacomo Zanoni
Videogiocatore dall'età di cinque anni, passo le giornate a leggere fumetti e libri, a volte mi cimento nella scrittura. Adoro i giochi di ruolo e qualsiasi altra cosa in grado di narrarmi storie e farmi viaggiare stando comodamente seduto.

    Comments are closed.

    0 %