VideogiochiNews

Valve annuncia le SteamMachines

Un paio di giorni fa vi avevamo parlato di Valve e dei suoi annunci per questa settimana, ed ecco a voi l’annuncio delle SteamMachines, hardware certificato da Valve, di cui per lungo tempo si era sussurrato con il nome di SteamBox.

valve-logoLe SteamMachines saranno Hardware assemblato e pronto all’usco con cuore SteamOS (Per chi si fosse perso questa news ecco l’articolo). Valve per le sue SteamMachines sembra che abbia stretto accordi con vari produttori di componentistica per lo sviluppo di più modelli.

Dobbiamo quindi aspettarci vari modelli di SteamMachines per varie fasce di prezzo e prestazioni, non è dato sapere se ci saranno più macchine per ogni fascia (magari di diverso produttore) o se ve ne sarà una per fascia prestazionale. Questa nuova (e ancora infante) creatura di Valve potrà essere utilizzata come dispositivo domestico (magari accompagnata al televisore del salotto) tramite l’interfaccia Big Picture o nella maniera tradizionale come un qualsivoglia personal computer. Sia con mouse e tastiera che con un gamepad (a questo proposito è possible l’arrivo di un nuovo controller da parte di Valve).

Inoltre Valve apre il testing di queste SteamMachines e è pronta a inviare 300 modelli della macchina ai membri della comunity proprio a questo scopo, in fase di testing la macchina potrebbe subire profondi cambiamenti in base ai feedback come Valve ci ha abituati.

 

Per candidarsi come tester entro il 25 ottobre sarà possibile seguire questi semplici passi.

IDONEITÀ ALLA BETA DI HARDWARE
Prima del 25 ottobre, accedi a Steam e visita la pagina la mia candidatura per controllare quanto ti manca per ottenere l’idoneità per la beta:
1. Iscriviti al gruppo della comunità Steam Universe
2. Accetta i Termini e le Condizioni della Beta Hardware di Steam
3. Aggiungi 10 amici a Steam (se non l’hai già fatto)
4. Crea un profilo pubblico per la Comunità di Steam (se non l’hai già fatto)
5. Usa un gamepad per giocare in modalità Big Picture
Si Gabe ce l'hai fatta di nuovo

Si Gabe ce l’hai fatta di nuovo

Alla ditta sono state inoltre poste delle domande a riguardo alle loro SteamMachines, ve le riportiamo per sciogliere alcuni dubbi:
– Quando posso comprarne uno?
A partire dal 2014, potrai trovare diverse macchine con SteamOS, costruite da vari produttori.
– Mi piace il mio assetto di gioco, dovrò acquistare un nuovo hardware?
No. Tutto quello che abbiamo creato in Steam negli ultimi dieci anni continuerà ad evolversi.
– Se Valve sta fornendo un sistema operativo ai produttori di hardware, perché ha deciso di costruire anche la propria macchina?
Stiamo sviluppando una beta dell’esperienza di Steam in soggiorno, quindi abbiamo dovuto costruire un prototipo hardware da utilizzare per i test. Noi della Valve, incorporiamo sempre testing dal vivo al nostro processo di design. Il dispositivo che stiamo testando è stato concepito per utenti che vogliono il massimo controllo sul proprio hardware. Altri dispositivi potrebbero favorire fattori diversi, quali le dimensioni, il prezzo, la silenziosità o altro.
– Come verranno scelti i 300 partecipanti alla beta?
Alcuni utenti (circa 30) verranno scelti in base ai loro contributi nella comunità e alla loro partecipazione alle beta. Gli utenti restanti saranno selezionati a caso dal gruppo dei candidati idonei.
– Se creo diversi account Steam, avrò più possibilità di essere scelto?
No.
– Che specifiche ha il prototipo di Valve?
Le informazioni saranno presto disponibili. Ricorda che ci saranno diverse macchine tra cui scegliere, con specifiche, prestazioni e prezzi diversi.
– Ci sono delle foto? Quanto è grande?
Te lo diremo presto. Promesso.
– Quando verranno spediti i prototipi?
Quest’anno.
– I tester beta possono condividere informazioni sulla propria esperienza e pubblicare immagini e opinioni online?
Assolutamente sì. I suggerimenti dei tester possono prendere varie forme: liste di bug, messaggi nei forum, progetti artistici, stampe 3D, poesie in rima e anche opinioni espresse pubblicamente.
– Potrò costruirmi la mia macchina e installarci SteamOS?
Sì.
– Posso modificare la macchina? Installare un sistema operativo diverso? Cambiare l’hardware? Installare il software che voglio, o usarla per costruire un robot?
Certamente.
– Posso scaricare il sistema operativo e provarlo?
Potrai scaricartelo (compreso il codice source, se ti interessa), ma non ora.
– Se non vengo scelto per la beta, come posso contribuire e dare suggerimenti?
I suggerimenti verranno raccolti nel gruppo Steam Universe. La maggior parte delle aree del gruppo saranno aperte e vi potranno partecipare tutti gli utenti di Steam. Alcune aree potrebbero essere limitate ai partecipanti della beta, ma tutti avranno la possibilità di dare suggerimenti.
– Che giochi saranno disponibili nella beta?
I circa 3.000 giochi disponibili su Steam, centinaia dei quali funzionano già in modalità nativa su SteamOS. Molti seguiranno, e tutti gli altri saranno disponibili tramite lo streaming sulla rete domestica.
– Dovrò usare il mouse e la tastiera in soggiorno?
Se vuoi, ma Steam e SteamOS funzioneranno bene anche con i gamepad. Non perderti i prossimi annunci: sveleremo delle novità sui sistemi di input.
Per queste SteamMachines questo è tutto vi invitiamo ad aspettarvi novità dal terzo comunicato programmato da Valve per i prossimi giorni.

 

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe interessarti anche