fbpx
NewsCinema e TV

The Last of Us Stagione 2, ecco il numero di episodi della serie HBO

La serie live-action di The Last of Us è nel vivo delle riprese in vista della sua seconda stagione. Sulla base dei primi look e delle foto dal set che circolano online, la seconda stagione coprirà probabilmente le prime sezioni del tour della vendetta di Ellie viste in The Last of Us: Parte II. A quanto pare, HBO potrebbe voler espandere il secondo gioco non in una, nemmeno due, ma forse tre stagioni.

In un’intervista ai microfoni di Deadline, Neil Druckmann e Craig Mazin hanno confermato che la seconda stagione dello show includerà sette episodi, uno dei quali Mazin lo descrive come “abbastanza grande” ma non in “lunghezza”. Si tratta di due episodi in meno rispetto alla prima stagione che copriva tutti gli eventi del primo gioco, un numero arrivato a seguito di un’attenta considerazione da parte di Druckmann e Mazin, dopo che è stata presa la decisione di raccontare la storia della Parte II in più stagioni.

“Il materiale narrativo che abbiamo ottenuto dalla Parte II del gioco è molto più del materiale narrativo presente nella Parte I. Quindi parte di ciò che dovevamo fare fin dall’inizio era capire come raccontare quella storia attraverso le stagioni”, ha dichiarato Mazin. “Quando lo fai, cerchi punti di interruzione naturali e, come l’abbiamo presentato in questa stagione, il punto di interruzione naturale sembrava essere arrivato dopo sette episodi”.

“Non pensiamo che saremo in grado di raccontare la storia nemmeno entro due stagioni [2 e 3] perché ci stiamo prendendo il nostro tempo e percorriamo percorsi interessanti che abbiamo fatto un po’ anche nella prima stagione”, continua Mazin. “Pensiamo che sarà quasi sicuramente vero che, fino a quando la gente continuerà a guardare e potremo continuare a fare più televisione, la terza stagione sarà significativamente più grande. In effetti, la storia potrebbe richiedere la quarta stagione”.

“Vogliamo rassicurare le persone sul fatto che l’idea che questa stagione in arrivo sarà un po’ più breve della prima non è perché stiamo impiegando meno tempo per raccontare le storie, ma perché vogliamo prenderci più tempo. La storia che stiamo raccontando è molto più grande di quella della prima stagione. C’è semplicemente molto di più da fare, è molto più difficile da produrre, ma vogliamo che ogni episodio sembri un blockbuster a sé stante, ad essere onesti con voi”, conclude Mazin.

LEGGI ANCHE  Furiosa - Recensione, un revenge movie apocalittico

Anche se non confermano apertamente che ci sarà una quarta stagione, Mazin e Druckmann dicono di aver pianificato l’intero spettacolo fino alla conclusione della Parte II, sembrando abbastanza certi che, allo stato attuale, questo sia il piano.

La seconda stagione di The Last of Us sarà presentata in anteprima su Max nel 2025. Pedro Pascal e Bella Ramsey riprenderanno i rispettivi ruoli di Joel ed Ellie, mentre Kaitlyn Dever vestirà i panni di Abby. Anche Jeffrey Wright si è unito al cast dello show nei panni di Isaac, avendo già interpretato il personaggio in The Last of Us: Parte II.

Fonte:
Lucherini Alessio
Colui che ha zompato da una piattaforma all'altra e nel vero senso della parola. Perché iniziare con Nintendo, per poi passare sulla sponda Sony e infine unire entrambe le parti, ha rappresentato il suo stadio evolutivo con i videogiochi. Tra la scrittura e i pensieri intrisi nell'animo salsero-bachatero, viaggia costantemente in cerca della saggezza, del potere e del coraggio... e in fondo Hyrule è la sua casa preferita, un posto dove ha lasciato completamente se stesso!

    Comments are closed.

    0 %