fbpx
VideogiochiNews

The Elder Scrolls Online: dieci validi motivi per giocare a Summerset

The Elder Scrolls Online Summerset

Mancano davvero pochi giorni alla pubblicazione di Summerset, la nuova espansione di The Elder Scrolls Online, e proprio per questo motivo Bethesda ci offre oggi una lista di ben dieci validi motivi per esplorare tutti i fantastici luoghi abitati dagli Altmer, meglio conosciuti come Elfi Alti. Andiamo quindi a scoprire quali meraviglie si celano in questa nuova espansione!

1. Una magnifica regione tutta da scoprire ed esplorare

Coloro che oltrepasseranno i cancelli di Summerset troveranno una delle più belle terre mai esplorate in The Elder Scrolls. Immersa nel verde e costellata da edifici imponenti sotto il punto di vista architettonico, la regione degli Elfi Alti è capace di regalare scorci mozzafiato in cui vale la pena perdersi. Tutto il territorio sarà poi disseminato di tantissime sorprese che premieranno gli esploratori dallo spirito più caparbio. Alcuni illustri critici di Tamriel hanno valutato questa location con un bel dieci, ma spetterà a voi confermare o ribaltare il risultato.The Elder Scrolls Online Summerset

2. Accesso alle potenti magie dell’ordine Psijic

Nelle Isole Summerset è possibile fare il piacevole incontro dei membri dell’ordine Psijic, i maghi più antichi e potenti dell’intera storia di Tamriel. I giocatori più valorosi potranno accedere a quest’esclusiva gilda, ottenendo così la possibilità di apprendere abilità mistiche che vanno oltre ogni immaginazione, come il potere del controllo del tempo.

3. Tantissime nuove quest e cose da fare

Non pensate certo di poter visitare le Isole Summerset stando con le mani in mano. Alwinarwe, cugina della regina Ayrenn, e Razum-Dar son molto ben disposti ad accogliere i viaggiatori a braccia aperte e il minimo che questi ultimi possono fare è ricambiare loro il favore risolvendo alcuni problemi che minacciano il benestare della regione. Summerset è inoltre popolata da individui (più o meno raccomandabili…) con qualche lavoretto ben remunerativo tra le mani da affidare a intraprendenti volontari: pecunia non olet, dunque datevi da fare!

4. Un ottimo punto d’inizio per i giocatori meno esperti

Se non avete ancora messo piede a Tamriel le Isole Summerset sono il posto giusto da cui iniziare. La terra degli Elfi Alti, infatti, svezzerà i nuovi arrivati con una serie di missioni di apprendimento che faciliteranno i primi passi all’interno di The Elder Scrolls Online. Il livello di difficoltà adattivo, inoltre, permetterà a neofiti e veterani di godere entrambi di un’esperienza ugualmente godibile, cucita su misura in base all’esperienza ed equipaggiamento di cui si dispone.

5. Una terra ricca di storia

Le Isole Summerset non sono solo una regione bellissima da esplorare, ma anche una delle più ricche sotto il punto di vista storico di tutta Tamriel. Parliamo di una delle terre più importanti e celebri in tutto il continente, legata fortemente ai poteri magici e all’Antico Ordine dei Psijic, ma anche teatro di numerosi avvicendamenti tra tante civiltà elfiche, tra cui gli Aldmeri. I giocatori più appassionati potranno esplorare le rovine sotterranee di Alinor, capitale delle Isole Summerset, scoprendo una location ricca di reperti appartenenti ai precedenti imperi che hanno troneggiato sulla maestosa regione.The Elder Scrolls Online Summerset

LEGGI ANCHE  PlayStation apre un nuovo studio. In arrivo una nuova IP?

6. Una trama ricca di eventi

Summerset offre trame e sottotrame ricche di eventi da seguire e vivere da assoluti protagonisti. Sarete accolti sin da subito da un’atmosfera particolarmente tesa, dovuta all’impopolare decisione della regina Ayrenn di aprire le porte delle isole ai visitatori esterni. Tali cambiamenti recenti non sono stati particolarmente apprezzati da gran parte degli Altmer, da sempre ostili agli stranieri e a coloro con cui non condividono la razza d’origine. Sembra inoltre che un’oscura e potente minaccia aleggi su tutta Tamriel e sarete proprio voi a dover scoprire la sua origine e a mettervi fine.

7. Potrete scoprire l’arte della gioielleria

Che siate dei membri appartenenti a una compagnia chiamata a combattere un antico male o degli eroi vestiti in verde che agiscono mossi da una grande forza di volontà, le isole Summerset sono il posto giusto per voi. Qui potrete imparare l’arte degli orafi, permettendovi così di creare collane e anelli personalizzati. Ovviamente non si tratta di semplice bigiotteria, ma di gioielli di ambito valore e dal grande potere che vi permetteranno di essere cool e potenti allo stesso tempo!

8. I guerrieri più forti potranno mettersi alla prova

Una nuova prova attende i gruppi di combattenti più organizzati e valorosi. Per le compagnie formate da 12 avventurieri, Cloudrest riserva una delle sfide più ambite e temute da parte dei viaggiatori di Summerset. Preziose ricompense attendono i coraggiosi che decideranno di cimentarsi nell’impresa. Vi sentite particolarmente forti e niente vi spaventa? Allora la versione Veterano della Prova di Cloudrest è decisamente la scelta più indicata per voi.The Elder Scrolls Online Summerset

9. Affrontare le orde degli Abyssal Geysers

Una delle attività più eccitanti da svolgere a Summerset è sicuramente quella degli Abyssal Geysers. Queste prove consistono nell’affrontare delle lunghissime ondate di nemici insieme a un gruppo di amici, al fine di combattere un temibile boss finale e di ottenere ricche e interessanti ricompense.

10. Le nuove missioni Delve

Non tutte le località di Summerset sono particolarmente amichevoli, ma anzi, alcune di queste nascondono delle potenti minacce e spetta ai guerrieri più coraggiosi il compito di combatterle. Stiamo parlando delle missioni Delve, che gli avventurieri storici di Tamriel conoscono molto bene e avranno il piacere di ritrovare nuovamente anche qui. Per chi ancora non le conoscesse, queste sono zone di accesso pubblico che nascondono temibili boss che è possibile affrontare anche più volte. Chi si definisce un vero esploratore è chiamato obbligatoriamente a visitare queste pericolose aree.

E con quest’ultimo punto chiudiamo i dieci motivi per giocare a Summerset. Voi cosa farete? Proverete questa nuova espansione di The Elder Scrolls Online?

Marco Crippa
Il mio debutto nel mondo videoludico inizia verso la fine del 1990 con un bellissimo Commodore 64. Negli anni a venire sono passato da una console all'altra senza mai sdegnare il mio amato PC, ma senza amarne mai una in particolare. Non sono tipo da console war, io compro la piattaforma in base alle sue esclusive così da non dovermene mai pentire.

Comments are closed.

0 %