fbpx
VideogiochiNews

Rivelata la mappa di gioco di Ghost Recon Wildlands

Ghost Recon Wildlands

Solo poche ore fa, attraverso la pubblicazione di alcune nuove immagini di Ghost Recon Wildlands, Ubisoft ha rivelato quella che a detta degli sviluppatori è la mappa di gioco più grande mai realizzata dalla software house francese. Grazie a queste due cartine, che ripropongono fedelmente una versione in scala di una vasta area della Bolivia suddivisa in ventuno diverse regioni composte da undici diversi ecosistemi, i giocatori avranno la possibilità di vedere in anteprima quali saranno gli obiettivi che dovranno affrontare all’interno del gioco.

Ghost Recon Wildlands

In Ghost Recon Wildlands i giocatori dovranno viaggiare attraverso le ventuno aspre regioni presenti in questo titolo, con lo scopo di affrontare i ventisei boss che governano con il pugno di ferro i loro territori. Inoltre, come riportato dai nostri colleghi americani di Polygon, la mappa di gioco non sarà solamente vasta, ma anche molto viva. Infatti ogni NPC presente in questo gioco gestirà la sua giornata in maniera diversa, per esempio andando a lavoro e tornando nella sua casa per andare a dormire durante la notte.Ghost Recon Wildlands

LEGGI ANCHE  Eiyuden Chronicles: Hundred Heroes - Recensione, un ritorno al passato

Colgo l’occasione per ricordarvi che Ghost Recon Wildlands sarà disponibile a partire dal 7 marzo 2017 per PlayStation 4, PC e Xbox One. Tutti coloro che invece desiderassero provare in anteprima il gioco potranno farlo iscrivendosi alla Closed Beta che si terrà nelle prossime settimane.

Marco Crippa
Il mio debutto nel mondo videoludico inizia verso la fine del 1990 con un bellissimo Commodore 64. Negli anni a venire sono passato da una console all'altra senza mai sdegnare il mio amato PC, ma senza amarne mai una in particolare. Non sono tipo da console war, io compro la piattaforma in base alle sue esclusive così da non dovermene mai pentire.

Comments are closed.

0 %