NewsVideogiochi

Project CARS GOTY Edition disponibile in negozio

BANDAI NAMCO Entertainment Europe e Slightly Mad Studios hanno annunciato il lancio della Game of the Year Edition di Project CARS. Questa dettagliata esperienza di simulazione offre un grande valore aggiunto rispetto al passato, con più di 50 nuove autovetture per un totale di ben 125, quattro piste con 35 location e più di 100 layout in totale, nonché più di 60 livree create dai membri della community.

project cars goty Quasi cinque anni fa, abbiamo iniziato un viaggio per creare il più autentico, bello, intenso e tecnicamente avanzato gioco di corse del pianeta. Il gioco che abbiamo lanciato a maggio dello scorso anno, è stato dunque il culmine della nostra decennale esperienza nella realizzazione di giochi da corsa, oltre a rappresentare un prezioso contributo da parte dei piloti reali, che ci hanno dato una visibilità senza precedenti nel mondo dei motori, e un’incredibile partecipazione della community attraverso la nostra piattaforma di crowdfunding chiamata WMD Portal, che ha permesso a fan e giocatori di testare il gioco fin dal primo giorno e di fornirci feedback guidandoci ogni giorno da allora. – Ian Bell, Responsabile dello Studio.

Complessivamente, più di 500 caratteristiche e miglioramenti aggiunti dal lancio! In più, la nuova versione sarà dotata di due speciali ed esclusivi articoli per Project CARS: il Nordschleife combinato, circuito GB del Nurburgring e due esclusivi veicoli Pagani: Zonda Revolucion e Huayra BC. Oggi, i giocatori di console e PC sono i benvenuti nell’attiva community di Project CARS tramite i suoi programmi On Demand ed Esport. Project CARS è caratterizzato dall’utilizzo di nuove tecnologie, come il supporto per 12K e Realtà Virtuale. La Game of the Year Edition di Project Cars è ora disponibile su PlayStation4, Xbox One, e PC al prezzo di  €50,98.

Simone "FlamingMonkey" Rizzo
Ricevere Pokemon giallo quando ancora non sai leggere, non può che creare una creatura così mostruosa. Una volta superata la tenera età, il nostro riccioluto amico riceve la classica PlayStation 1, e sarà fedele alla casa nipponica Sony, grazie a titoli come Kingdom Hearts. Questo fino all'avvento del PC e dell'internet, che hanno cambiato tutto e stravolto quasi del tutto le sue abitudini videoludiche. Fiero videogiocatore della PCMR e appassionato di roguelike, passa il tempo tra Blizzard ed il mondo Indie.

    Rispondi

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Potrebbe interessarti anche