fbpx
VideogiochiNews

Metroid Prime 4: Retro Studios cerca nuovo personale per lo sviluppo

Retro Studios

La nota software house texana, Retro Studios, ha deciso di assumere nuovo personale per lo sviluppo dell’attesissimo Metroid Prime 4, ultimo capitolo della famosa serie che uscirà su Nintendo Switch. Detto senza parafrasare, sviluppare un gioco della serie di Metroid Prime, non dovrà essere per niente un gioco da ragazzi.

Proprio qualche tempo fa infatti, venne fatto un pesantissimo annuncio da parte del Senior Managing Executive Officer, Shinya Takahashi, il quale dichiarò che lo sviluppo del quarto capitolo della serie doveva ricominciare da capo, e che era stata fatta tabula rasa della produzione fino a quel giorno. Questa è stata una di quelle notizie che fanno davvero male, sopratutto per quei fan che lo aspettano da quando venne annunciato nel corso dell’E3 2017.

LEGGI ANCHE  2K svelerà il sequel di un suo franchise al Summer Game Fest

A questo punto per cercare di fare il meglio che sia possibile, Retro Studios, ha deciso di avviare una campagna di recruiting molto importante. La società sta cercando ben 12 figure professionali di altissimo valore come un Art Director, un Art Outsourcing Manager, un Lead Character Artist, un Lead Cinematics Artist Physics Engineer e un Product Tester.

Viste le posizioni di rilievo richieste dall’azienda americana, crediamo sia abbastanza possibile pensare che la produzione del nuovo Metroid Prime 4 sia ancora in altissimo mare. Non scoraggiate, siamo sicuri che Retro Studios saprà trovare presto una quadra per portare avanti lo sviluppo del titolo.

Alessio Cialli
Eclettico personaggio, ha iniziato la sua carriera videoludica con un Commodore 64. Si consacra nei titoli Platform, Stealth e GDR. Titolo preferito: Alex Kidd in Miracle World "Sega Master System", gioco più vecchio di lui!

Comments are closed.

0 %