fbpx
NewsVideogiochi

Il Kinect torna sotto i riflettori con Project Kinect for Azure

Nel corso della giornata odierna, Microsoft ha ufficialmente presentato Project Kinect for Azure, un pacchetto di sensori progettato per AI sull’Edge, in cui è inserita una telecamera di profondità di nuova generazione e con capacità computazionali. Come spiegato dalla società, lo strumento è rivolto alla community di sviluppatori attivi nel campo dell’ambient-computing. Qui di seguito potete leggere quanto dichiarato:

“Sviluppato sulla base del tradizionale Kinect, tramandato mediante HoloLens, Project Kinect for Azure apre nuove prospettive agli sviluppatori che operano con l’intelligenza ambientale. L’unione tra il sensore Time of Flight di Microsoft, che detta gli standard del settore, e altri sensori, tutti in formato ridotto ed efficienti dal punto di vista energetico, permetterà a Project Kinect for Azure di sfruttare le potenzialità dell’AI di Azure, migliorando così drasticamente sia insight che operatività. Project Kinect for Azure è in grado d’inserire i dati tracciati con una mano completamente snodata e la mappatura spaziale ad elevata fedeltà, realizzando soluzioni con un nuovo livello di precisione”

LEGGI ANCHE  Microsoft: Call of Duty sarà disponibile su Xbox Game Pass quest'anno
Luca Di Carlo
Cresciuto a suon di videogiochi, cartoni animati e fumetti, ho potuto godere di un infanzia interamente basata sulla creazione del nerd per antonomasia, sempre intento ad affrontare sane partite videoludiche e alla costante ricerca di tutto il comprabile da poter mettere in bella vista su qualche mensola. Essendo poi anche un grande casanova, ho scoperto il mio primo vero amore dopo aver attaccato la spina della mia Playstation 1, ma non preoccupatevi Microsoft e Nintendo, nel mio cuore vi è spazio anche per voi.

    Comments are closed.

    0 %