fbpx
VideogiochiNews

In Gwent ogni limite verrà davvero abbattuto?

Nelle scorse ore, Psyonix ha affermato ufficialmente che tutto è ormai pronto per il cross network play di Rocket League tra i giocatori online su Xbox One e su PlayStation 4, in attesa però del via libera definitivo da parte di Sony. Una feature che sicuramente fa gola a tanti sviluppatori e in particolar modo ai ragazzi di CD Projekt, che in Gwent sono interessati a questa particolare funzione che permetterebbe di far interagire i giocatori delle due diverse piattaforme, senza più limitazioni relative alla propria console. Ecco quanto dichiarato da Marcin Iwiński, CEO di CD Projekt:

gwent _witcher_3 mod blood & wine

Incrociamo le dita affinché Rocket League possa aprire la strada. Il nostro Gwent avrà il cross-play non solo tra Xbox One e PC, ma anche tra console, se sarà consentito. Abbiamo anche in mente una soluzione tecnica per PS4 e ci piacerebbe aggiungere anche la piattaforma Sony al cross-play all’inizio dell’open beta. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno, è della luce verde da parte di Sony.

Parole importanti dunque quelle rilasciate da Iwiński, che ha colto l’occasione per estendere l’invito anche ad altri sviluppatori a mobilitarsi per questa feature, sottolineando come “in fin dei conti, questo è per i giocatori, no?” Fateci sapere cosa ne pensate voi del cross-network play, lasciando un commento in fondo alla news o sulla nostra pagina Facebook. Continuate a seguirci per tutti i futuri aggiornamenti!

LEGGI ANCHE  Fortnite: in arrivo un crossover con Pirati dei Caraibi?
Mariano "xTheDeathx" Bonaccorsi
Avvicinatosi al mondo videoludico tenendo in mano la sua prima console, una PSP Slim & Light, xTheDeathx inizia la sua vera avventura solo nel 2011 su PlayStation 3 e come cacciatore accanito di trofei. Riempita la sua bacheca di Platini, continua la sua avventura anche su PC sotto il nick di WhiteBlackDeath, tra un pad e una tastiera in compagnia di amici e tanto sano divertimento.

Comments are closed.

0 %