VideogiochiNews

Halo: The Master Chief Collection potrebbe arrivare su altre piattaforme?

L’ultimo post sul blog di Halo Waypoint di 343 Industries suggerisce che “un nuovo posto e modo di giocare” sta arrivando per Halo: The Master Chief Collection. Il già citato team di sviluppo 343 Industries (che è stato responsabile della serie da quando Bungie è passato ad altri progetti come Destiny) è finalmente riuscito a risolvere tutti i problemi del multigiocatore della collection dedicata alla saga di Halo. Adesso però è arrivato il momento di pensare al futuro, e mentre si attendono novità in merito a Infinite, gli sviluppatori non intendono affatto abbandonare la Master Chief Collection.

Non sono state condivise molte informazioni su quale potrebbe essere il “nuovo posto” dove di potrà giocare la collection, ma secondo i fan questa nuova casa per la Halo: The Master Chief Collection potrebbe essere l’Epic Games Store. Ovviamente è da escludere un possibile approdo dell’IP sulle console targate Sony (salvo imprevedibili e impronosticabili colpi di scena), mentre alcuni sono più speranzosi per quanto concerne la possibilità di vedere la collection su Nintendo Switch, visto che una IP targata Microsoft, ossia Ori, è arrivata proprio sull’ibrida di Nintendo. Sul blog viene specificato che novità in merito potrebbero arrivare entro la fine di febbraio e l’inizio di marzo, ma il team di sviluppo ha comunque messo le mani avanti dicendo che “le cose possono cambiare“.

Tornando ad Halo Infinite, il titolo verrà lanciato su PCXbox Series XXbox Series S e Xbox One in un periodo non meglio precisato del 2021. Come saprete il titolo sarebbe dovuto uscire in contemporanea con il lancio della nuova console Microsoft, ma a causa di alcuni problemi produttivi si è deciso di rinviarlo a data da destinarsi. Non appena avremo notizie ufficiali per quanto concerne la nuova data di rilascio dell’opera di 343 Industries ve le riporteremo tempestivamente.

Fonte:
Paolo Saccuzzo
Laureato in Lettere Moderne e in Comunicazione della e Cultura dello Spettacolo, da sempre appassionato di tutto ciò che concerne l'intrattenimento in tutte le sue forme, dal cinema alle serie TV, dai fumetti alla musica, fino ad arrivare ai videogiochi. Amante del mondo Sony, è però cresciuto con i classici Nintendo, nello specifico Super Mario 64 e The Legend of Zelda: Ocarina of Time.

    Rispondi

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Potrebbe interessarti anche