fbpx
NewsVideogiochi

Gardens: in arrivo un gioco fantasy dagli autori di Journey e Skyrim

Quest’oggi è stato rivelata la nascita di un nuovo studio di sviluppo: si tratta di Gardens, che vede come Co-fondatori Chris Bell, Stephan Bell e Lexie Dostal (nomi accostabili a titoli come Journey, What Remains of Edith Finch e molti altri), e che vede tra le sue fila un team di sviluppatori talentuosi che hanno lavorato a progetti grandissimi come Spider-Man, Ratchet & Clank, Skyrim (qui la recensione del suo ritorno) e ad altri ancora.

Si tratta di un team che lavorerà in remoto (ma con base primaria a Portland e Los Angeles), fondato con la volontà di crescere nella più totale trasparenza, sostenibilità e inclusività, ma soprattutto creare dei vibranti titoli online e che possano offrire ai giocatori dei momenti multiplayer importanti e relazioni tra persone da ogni parte del mondo.

Queste le parole di Chris Bell a riguardo:

Con Gardens, abbiamo voluto creare uno studio a cui interessa molto della salute, della felicità e il benessere dei membri del proprio team, così come per la manodopera dei titoli che creeremo insieme. La nostra priorità è assicurarci che ai membri del nostro team piaccia la propria vita, e che abbiano tutto ciò di cui necessitano, tra risorse e strumenti, per crescere e creare dei videogiochi forti e ben confezionati, che coltivino belle esperienze che i giocatori possano condividere online tra loro.

Attualmente Gardens è a lavoro su un nuovo titolo di stampo fantasy, un progetto ancora senza nome che sfrutterà le capacità che i membri del team hanno sviluppato nel tempo lavorando ai titoli che vi abbiamo elencato in precedenza, con i giocatori che incroceranno le proprie strade in un mondo magico che vede l’art direction di Leighton Milne (Ashen, Lo Hobbit).

LEGGI ANCHE  Microsoft chiude clamorosamente vari studi Bethesda

Non vediamo l’ora di scoprire di cosa si tratta, ma stando alle premesse e alla volontà del team, siamo sicuri che si tratterà di qualcosa di estremamente interessante.

Fonte:
Gianluigi Crescenzi
Classe 90, invecchia bene tanto quanto il vino, anche se preferisce un buon Whisky. Ama l'introspezione, l'interpretazione e l'investigazione, e a volte tende a scavare molto più del necessario. Inguaribile romantico, amante della musica e cantante in erba, si destreggia tra hack n'slash, soulslike, punta e clicca e... praticamente qualsiasi altro tipo di gioco.

Comments are closed.

0 %