fbpx
VideogiochiNews

Elden Ring avrà meteo e fauna dinamici, secondo alcuni rumors

Elden Ring

Sono passati quasi nove mesi dall’annuncio di Elden Ring e da allora la curiosità attorno al nuovo titolo targato FromSoftware non si è affatto placata. Le voci che circolano online stanno cominciando a delineare un progetto molto interessante, e Omni nello specifico ha di recente rivelato alcuni interessanti dettagli sul gioco. Stando a queste indiscrezioni, Elden Ring presenterà una fauna selvatica dinamica insieme a posizionamenti nemici e condizioni meteorologiche a loro volta dinamiche, cosa che renderà molti più viva e variegata l’esperienza di gioco rispetto ai precedenti lavori di From.

Cicli dinamici giorno-notte, illuminazione, condizioni meteorologiche, persino animali selvatici e nemici in un mondo aperto in continuo cambiamento. Il titolo sarà ricco di elementi che trasformeranno il mondo di gioco in qualcosa di davvero vivo. Iniziando a prendere tutti questi elementi insieme otterremo qualcosa di davvero innovativo. Seppur condivida lo stesso DNA dei titoli passati, il tutto culminerà in qualcosa di diverso.

Omni ha anche parlato di un possibile sequel di Bloodborne su PlayStation 5. Seppur FromSoftware abbia più team che lavorano su progetti diversi, Bloodborne 2 non è attualmente in fase sviluppo e non è nemmeno prevista una futura fase di sviluppo.

Attualmente Bloodborne 2 non è in sviluppo e non è previsto per l’imminente futuro. Quindi, nel caso in cui dovesse arrivare un sequel Bloodborne, non accadrà presto.

Elden Ring è attualmente in sviluppo e uscirà su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Per rimanere aggiornati sul gioco continuate a seguirci su Game Legends!

LEGGI ANCHE  Elden Ring: Shadow of the Erdtree si mostra nello story trailer
Paolo Saccuzzo
Laureato in Lettere Moderne e in Comunicazione della e Cultura dello Spettacolo, da sempre appassionato di tutto ciò che concerne l'intrattenimento in tutte le sue forme, dal cinema alle serie TV, dai fumetti alla musica, fino ad arrivare ai videogiochi. Amante del mondo Sony, è però cresciuto con i classici Nintendo, nello specifico Super Mario 64 e The Legend of Zelda: Ocarina of Time.

    Comments are closed.

    0 %