fbpx
VideogiochiNews

Daredevil nei guai, la serie Disney riparte (quasi) da zero

Il team iniziale di sceneggiatori e registi dello show Daredevil: Born Again è stato eliminato dal progetto, di fatto creando un enorme reset del progetto dedicato al diavolo di Hell’s Kitchen della Marvel.

Chris Ord e Matt Corman, insieme ai registi dei singoli episodi della stagione, sono stati licenziati a settembre 2023: il motivo sembra essere legato ad una visione creativa lontana da quella della Marvel.

Ora si riparte da zero, o quasi: la serie non verrà rigirata completamente, alcune scene verranno mantenute e il duo Ord-Corman rimarrà con il ruolo di produttore esecutivo.

daredevil she hulk

Daredevil: Born Again pronto ad una Rinascita

Nell’idea generale, il progetto era di dare un’impronta più legal drama al progetto, tant’è che negli episodi originali Charlie Cox avrebbe tolto il costume da Matt Murdock, avvocato, solo al quarto episodio, quando avremmo rivisto quello di Daredevil, vigilante.

Nel mentre quindi, già saltano in testa ai rumor del mese informazioni legate ad altre co-star che hanno conquistato lo schermo quando Daredevil usciva su Netflix: parliamo di The Punisher, che potrebbe tornare e avere un ruolo più importante che in precedenza, di fatto dando spazio al personaggio interpretato da Jon Bernthal, ma ricordiamo che ci sono tanti altri personaggi legati ai Defenders che potrebbero di fatto catturare l’attenzione nella nuova serie Disney+.

LEGGI ANCHE  Zelda, arriva un capitolo con protagonista la principessa?

daredevil rinascita

Ricordiamo che Marvel ha ripreso il Daredevil di Charlie Cox mostrandolo nelle scene del film Spider-Man: No Way Home e della serie She-Hulk, di fatto confermando i rumor che da tempo giravano in rete. Per gli altri Defenders la sorte è ancora incerta, considerando che nessuno di loro è stato rivisto in produzioni del MCU.

Daredevil: Born Again racconterà una nuova storia legata al diavolo di Hell’s Kitchen. La serie arriverà su Disney+, e a differenza delle altre produzioni, potrà contare su un numero di episodi maggiore rispetto alle altre produzioni seriali Marvel.

Simone Lelli
Amante dei videogiochi, non si fa però sfuggire cinema e serie tv, fumetti e tutto ciò che riguarda la cultura pop e nerd. Collezionista con seri problemi di spazio, videogioca da quando ha memoria, anche se ha capito di amarli su quell'isola di Shadow Moses.

Comments are closed.

0 %