fbpx
Giochi da Tavolo e di RuoloGDRRecensioneGeek Zone

Cypher System Deluxe Edition – Recensione

In occasione dell’uscita dell’Adventures in the Cypher System, campagna finanziata in meno di un’ora dall’annuncio su backerkit.com, abbiamo deciso di regalarvi un’ampia panoramica su questa succosa batch. Non solo, con l’occasione spiegheremo anche il regolamento ai “nuovi arrivati” e le differenze con la “nuova” versione inglese in Edizione Deluxe.

Manuali Cypher System - MonteCook

Adventures in the Cypher System è una campagna che punta sia ad avvicinare nuovi giocatori con un inedito Starter Set, sia a stuzzicare, con un manuale base in edizione pregiata, il portafogli di quei giocatori che hanno fatto del Cypher System il proprio regolamento per le proprie ambientazioni.

Inoltre ci saranno due nuove ambientazioni, ovvero Rust and Redemption e It’s Only Magic. Nel primo vi avventurerete in un ostico futuro post-apocalittico, Mentre nel secondo vi muoverete in un urban fantasy dove, come suggerisce il titolo, la magia la fa da padrone assoluto.

Ma la campagna su backerkit.com non si è fermata qui, sbloccando il Cypher System XP Deck, un mazzo di carte di mostri da far sfidare ai vostri Player, un vero e proprio Bestiario per le vostri campagne. Inoltre è presente l’antologia di avventure per vari generi da cui la campagna prende il nome, l’Adventures In The Cypher System.

A questi si aggiungono nuovi supplementi come The Stars Are Fire, The Weird e We Are All Mad Here e lo standalone Old Gods of Appalachia che meritano di essere trattati in separata sede.

Cos’è il Cypher System?

Nato da una costola degli standalone Numenera e The Strange – L’Anomalia, il Cypher System è il pluripremiato sistema di gioco che permette di gestire in maniera semplice ed intuitiva tutte le ambientazioni (esistenti o meno).

Logo Cypher System - MonteCook

Con piccole variazioni è possibile dare un tono High Fantasy alla propria ambientazione, oppure gestire orrori cosmici il cui solo sguardo è in grado di farci impazzire. Che sia sopravvivere in pericolose città, avventurarsi in terre sconosciute, o varcare le profondità dello spazio questo sistema di regolamento gestirà ogni vostra esigenza.

Il manuale

Il manuale è ben strutturato, con il classico bicolonnare a cui siamo ormai abituati. Le colorate immagini spaziano tra tutti i generi a sottolineare la natura duttile dell’opera. In alcune di esse mostrano un genere non meglio identificato, ma che il solo guardarle ci fa venire idee su possibili mondi da far giocare ai nostri Player.

Manuale Deluxe Cypher System - MonteCook

Il manuale si divide in cinque capitoli:

  • Personaggi: qui si parla della loro creazione e del loro equipaggiamento;
  • Regole: essenziale e semplice, a nostro avviso una delle parti più riuscite del manuale;
  • Generi: esempi di ambientazioni e la loro creazione a seconda del genere fantasy, contemporaneo, fantascientifico, horror o supereroistico;
  • Sezione per il Game Master: consigli per il GM, creature e la loro gestione (NdR: la più facile che abbia mai visto in un GDR), gestione PNG, e la lista e uso delle Crypto (in inglese Cypher appunto);
  • Note Conclusive: contenente la scheda e l’indice.

Qui di seguito tratteremo solo i punti essenziali a far comprendere il gioco e le differenze tra la versione italiana e quella in inglese.

Creazione personaggi

La creazione del personaggio inizia attraverso la costruzione di una semplice frase: “Sono un [sostantivo] [aggettivo] che [verbo]”. Per fare un esempio, «Sono un combattente Selvaggio che Controlla le Bestie” o “sono un’esploratrice Affascinante che Focalizza la Mente sulla Materia». In questa frase il sostantivo della frase è il tipo del personaggio, l’aggettivo viene chiamato descrittore e il verbo è il focus. Il tipo del personaggio rappresenta il suo ruolo essenziale nel mondo, è ciò che in altri giochi di ruolo viene chiamato “classe del personaggio”.

Cypher System - MonteCook

Il descrittore attribuisce invece al personaggio un aggettivo e lo colloca in una situazione iniziale di gioco (fornendo anche spunti per l’incipit della campagna e obiettivi da conseguire nel breve o lungo termine). Infine il focus delinea ciò che il personaggio sa fare meglio d’ogni altra cosa. Gli attribuisce capacità speciali uniche e peculiarità. Il focus aiuta anche a capire il legame tra un personaggio e gli altri membri del suo gruppo.

Regolamento

Il Cypher System è un sistema di gioco che prevede solo tre tipi di dadi. Il D20 che rappresenta il principale dado per le azioni del personaggio o per ogni azione contro di lui; il D6 perlopiù usato per tutte quelle cose che hanno un guadagno variabile, come recupero di vita con un riposo breve o lungo, numero di munizioni trovate, durata in round dell’effetto di un incantesimo, tempo di attesa espressa in giorni prima del ritorno di un servitore, per fare alcuni esempi. Infine abbiamo un D100 (o 2D10) che viene usato per determinare la casualità (per lo più di effetti di Crypto o oggetti magici) grazie ad apposite tabelle.

Cypher System - MonteCook

Da notare che il GM non tira nessun dado, è il giocatore che dovrà sempre effettuare un tiro. Che sia rimanere in equilibro su una corda sospesa nel vuoto, oppure pilotare una nave spaziale danneggiata, il GM darà una difficoltà per superare la prova, un numero da 0 a 10 dove 0 la prova è superata automaticamente, e dove 10 la prova è pressoché impossibile.

Questo numero rappresentante la difficoltà dev’essere moltiplicato per 3, il risultato rappresenta il numero di soglia che bisogna eguagliare o superare (tirando un D20) per avere successo nella prova. Rispetto agli altri GDR non esistono modificatori al tiro che possano aiutare a superare la prova, tuttavia tramite Tenacia, abilità e altri vantaggi è possibile abbassare la difficoltà del tiro.

Facciamo un esempio usando la succitata situazione del personaggio che è in equilibro su una corda sospesa nel vuoto. Immaginiamo che la difficoltà alla prova sia di 5, quindi il giocatore per superare la prova deve effettuare un tiro ottenendo un valore pari a 15 o superiore (il triplo del valore della difficoltà). Il giocatore possiede l’abilità Stare in Equilibro con il quale può abbassare la difficolta da 5 a 4. Quindi ora il tiro per superare la prova deve almeno eguagliare il valore 12. Applicando la Tenacia è possibile diminuire ulteriormente la difficoltà della prova di 1. Ora per rimanere in equilibro sulla corda evitando di fare una fine orribile basta fare un 9 o più sul D20.

LEGGI ANCHE  Annunciata campagna Kickstarter di Planet of the Apes: The Role-Playing Game

Cypher System - MonteCook

Con lo stesso principio il combattimento è presto spiegato. Si tira un D20 e si paragona il risultato con il valore per colpire il nemico. Anche qui si potrà usare le abilità attinenti, vantaggi e Tenacia per abbassare la difficoltà al tiro per colpire. Se il nemico attacca (NdR ricordiamo che il GM non tira mai i dadi) il giocatore dovrà tirare per difendersi cercando di superare la difficoltà dell’attacco del nemico che il GM avrà dichiarato, e come di consueto, le abilità, vantaggi e Tenacia aiutare il giocatore ad abbassare la difficoltà della prova.

Il giocatore possiede 3 caratteriste: Vigore, Prontezza e Intelletto.

  • Il Vigore indica quanto forte e robusto sia un personaggio. Resistenza, tempra e forza muscolare fanno riferimento a questa caratteristica.
  • La Prontezza descrive quanto agile e fisicamente coordinato sia un personaggio. Comprende la rapidità, il movimento, la destrezza e i riflessi.
  • L’Intelletto determina l’astuzia, il grado di erudizione e il fascino del personaggio. Comprende l’intelligenza, la saggezza, il carisma, l’educazione, il discernimento, la forza di volontà e lo charme.

Esse in poche parole rappresentano categorie ampie che includono una pluralità di tratti fisici e mentali. Non esistono i punti ferita nel termine più classico, infatti gli attacchi danneggeranno le caratteristiche Vigore, Prontezza e Intelletto del bersaglio in questo esatto ordine. Potete pensare ad esempio al Vigore come a quanto danno fisico un personaggio è in grado di sopportare. È la cosa più simile alla salute in questo regolamento.

Cypher System - MonteCook

Spade, coltelli, pistole laser sono tutti strumenti che decrementeranno il Vigore. Allora stesso modo esistono specifici strumenti che danneggeranno la Prontezza e l’Intelletto. Si può pensare ai valori di queste caratteristiche come alla resistenza del personaggio.

La prima ad essere danneggiata è il Vigore, e se raggiunge lo 0 il personaggio è Indebolito ed avrà determinati tratti negativi. Il successivo a prendere danno sarà la Prontezza, e se raggiungerà lo 0 anch’esso il personaggio sarà Debilitato. Se anche l’Intelletto dovesse raggiungere lo 0, sarebbe la fine per il nostro personaggio.

Per abbassare la difficoltà di una prova possiamo applicare la Tenacia spendendo 3 punti dalla rispettiva riserva (Vigore, Prontezza, Intelletto). Ad esempio spendiamo 3 punti dalla riserva dell’Intelletto per applicare la Tenacia e abbassare la difficoltà da 5 a 4 per concentrarci meglio mentre disattiviamo una trappola, passando da un valore di soglia di 15 a 12 per superare la prova. Se si vuole abbassare ulteriormente la difficoltà è possibile applicare più Tenacia spendendo altri punti. Ogni Tenacia applicata oltre la prima volta non costerà più 3 punti ma 2. Il valore di Tenacia rappresenta quante volte si può applicare la Tenacia ad una singola prova.

Ogni Abilità abbassa la difficoltà di 1 se inerente alla prova. Specializzarsi guadagnando un secondo livello abbasserà la difficoltà rispettivamente di 2 livelli. Ogni caratteristica Vigore, Prontezza e Intelletto, oltre a possedere una Riserva di punti da spendere, possiede anche un valore chiamato Attitudine. Ogni punto Attitudine di una caratteristica abbassa il costo che grava sulla Riserva di un punto. Ad esempio, se un incantesimo costa 3 punti Intelletto ma abbiamo una Attitudine di 1 dalla caratteristica citata, il costo per quell’incantesimo sarà di 2. E se l’Attitudine è abbastanza alta tale da eguagliare il costo dell’incantesimo questi diventa gratis!

Queste sono essenzialmente le basi di tutto il gioco. Semplice no?

Differenze con la nuova edizione

Per capire le differenze tra la versione Deluxe e quella nostrana c’è bisogno di fare delle precisazioni. La versione italiana pubblicata da Wyrd Edizioni rappresenta la traduzione del regolamento inglese uscito nel lontano 2015. Successivamente è stata fatta un versione Revised che amplia la prima versione (NdR, e che ahimè non è mai stata tradotta in italiano).

Il manuale Deluxe di cui parliamo non rappresenta una nuova versione del regolamento ma è semplicemente la versione Revised in una veste più pregiata.

Cypher System - MonteCook

Fatte le dovute premesse possiamo quindi paragonare la nostra versione a quella Revised. C’è da notare fin da subito che mentre la versione del 2015 conta 386 pagine, quella Revised conta ben 450 pagine. Più di 60 pagine extra!

Leggendo entrambi è chiaro dove la “nuova” versione del manuale è stata rimpolpata. A parte l’arricchimento (in alcuni casi la sostituzione) sempre gradito di immagini di qualità nelle pagine e qualche sistemazione più chiara a livello strutturale, il capitolo Characters (Personaggi) presenta minimi cambiamenti mentre al capitolo Genres (Generi) sono stati aggiunte alcune voci come Romance, Post-Apocalyptics, Fairy Tale e Historical, che rappresenta la parte più interessante.

Mentre al capitolo Rules (Regole) è stata data visibilità rendendolo un vero e proprio capitolo “Experience Points”, e vengono aggiunti i Character Arcs, archi narrativi che rappresentano la grande e travolgente storia personale del personaggio, con un’apertura, svolgimento, climax e risoluzione.

Semplicità e qualità

Una campagna finanziata ad una sola ora dal suo annuncio parla da sé sull’entusiasmo della community che ruota attorno a MonteCook e al suo Cypher System, e noi non possiamo che essere altrettanto felici di vedere nuove ambientazioni e supplementi che arricchiscono l’opera spingendoci di nuovo a tornare a collezionare Cypher e a spendere la nostra pool per superare prove apparentemente impossibili e scoprire il futuro che attende i nostri personaggi, viaggiando a bordo di una nave pirata, correndo a perdifiato tra gli stretti corridoi di una stazione spaziale in carenza di ossigeno, oppure trattare il prezzo di un incantamento ad emporio tra le mura di una città morente. Qualunque sia la vostra ambientazione il Cypher System sarà il vento che sospingerà la vostra nave, la capsula di salvataggio che salverà l’equipaggio o la magia giusta nella giusta situazione.

Comments are closed.

0 %