fbpx
VideogiochiNews

Assassin’s Creed Valhalla: svelata la nuova roadmap, arriva l’update 1.2.1

Assassin's Creed Valhalla: L'ira dei druidi

Dopo gli scorsi aggiornamenti di Assassin’s Creed Valhalla, e lo sfortunato rinvio dell’espansione L’Ira Dei Druidi, abbiamo finalmente una nuova roadmap dei contenuti per il gioco, nella quale compare anche il prossimo update 1.2.1.

Ubisoft, sulle sue pagine ufficiali, ha quest’oggi parlato dello stato del gioco dopo molti mesi dall’uscita, e di come voglia puntare a perfezionarlo, integrando nuove possibilità per gli utenti con DLC e aggiornamenti, oltre che sistemando i vari problemi attraverso le dovute patch.

Per fortuna, la nuova roadmap di Assassin’s Creed Valhalla (che trovate qui di seguito) svela con abbastanza precisione quando potremo aspettarci delle novità per l’opera, iniziando proprio con il prossimo update 1.2.1.

Assassin's Creed Valhalla

Come si evince quindi dal primo riquadro, l’update 1.2.1 arriverà nella giornata del 27 aprile 2021, e non sono previsti ulteriori rinvii per il DLC L’Ira dei Druidi, che come già sapevamo si presenterà il 13 maggio 2021.

Sul finire della primavera riceveremo anche l’update 1.2.2, nonché una nuova modalità di gioco completamente gratuita, di cui però non sappiamo ancora purtroppo molto.

LEGGI ANCHE  Naughty Dog è al lavoro su un "gran numero" di titoli single-player

Di seguito, la dichiarazione presente sul sito ufficiale di Ubisoft in merito agli aggiornamenti di Assassin’s Creed Valhalla:

Abbiamo apportato diversi cambiamenti agli strumenti e alle procedure della produzione, per portare update più sostanziosi. Sposteremo anche gli update da una cadenza di 4 settimane a una  di 5, per assicurarci più testing e rifinimenti.

Si tratta quindi di un leggero rinvio dei vari update a fin di bene, che porterà sicuramente in-game una serie di modifiche decisamente più solide, atte a rendere il gioco più stabile nel minor tempo possibile.

Non ci resta che sperare quindi che lo sviluppatore riesca a rispettare con successo la tabella di marcia pubblicata, prendendosi cura – com’è giusto che sia – della sua ultima iterazione del brand di Assassin’s Creed. Prima di lasciarvi, ne approfittiamo anche per rimandarvi alla nostra recensione del gioco, potete consultarla al seguente link.

Andrea Pellicane
Nasce nel 2000 già possessore di una Playstation 1 e già appassionato di videogiochi. In tenera età scopre il mondo dell’informatica ed inizia la sua inutile corsa verso la bramatissima Master Race. Nonostante la potenza di calcolo sia la sua linfa vitale è alla perenne ricerca della varietà e di titoli indie che piacciono solo a lui, incurante del fatto che potrebbero funzionare agevolmente anche su un tostapane. Viene spesso avvistato mentre effettua incomprensibili ragionamenti (soprattutto per lui) legati all'economia. Eccelle particolarmente nel trovare i momenti meno opportuni per iniziare e divorare intere serie TV.

    Comments are closed.

    0 %