fbpx
VideogiochiImpressioni

Anteprima Metal Gear Solid V: The Phantom Pain

Hideo Kojima e il suo nuovo capolavoro, Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, sono stati al centro dell’attenzione quasi quanto le console next-gen, ammettiamolo. Ma a causa delle tante informazioni, spesso date da fonti non attendibili o da traduzioni errate, sono arrivati molti dati sbagliati, o quasi. O forse il nostro caro Kojima ci ha trollato come sa fare soltanto lui!

metalgearsolid_824441_650x

Ed è così che rimaniamo col dubbio se siano 2 giochi, uno soltanto, o magari un prologo e poi il gioco completo, tipo Gran Turismo. Per noi, comunque, il titolo è Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, e di quello parleremo.

Chi lascia la strada vecchia per quella nuova, sa quello che lascia ma non quello che trova… ???

Le novità saranno tante, e stravolgeranno quasi completamente la tipologia di gioco; ma Kojima conferma che la struttura portante resterà fedele.

  • Sarà l’episodio della saga più ricco di contenuti in assoluto;
  • Il gioco sarà completamente open world;
  • Avremo libertà di approccio alle missioni, e anche libertà di scelta dell’ordine delle stesse.

Metal-Gear-Solid-5-The-Phantom-Pain-Gets-Official-Screenshots

Come può quindi un titolo che fa della narrazione la sua struttura portante, diventare un open world dove lascia la libertà di scelta totale al giocatore? Il modo in cui ci comporteremo, influenzerà l’esito della missione, le successive conseguenze e il finale, o ci sarà un filone principale dove alla fine si riuniranno tutte le scelte? Di certo, avrete un completo libero arbitrio sulle scelte della missione, trasformando il gameplay del giocatore in vera e propria narrazione.

C’era una volta…

La storia, come già sappiamo, sarà incentrata su tematiche oscure come la vendetta:

Ci sarà un piccolo prologo, che prenderà atto subito dopo Peace Walker in cui una missione di salvataggio ostaggi non si concluderà per il meglio, portando il protagonista unico (forse…) del gioco, Big Boss aka Naked Snake, rimarrà ferito e in coma per 9 anni, svegliandosi nel 1984 poi in un ospedale. Da li ci sposteremo in Afghanistan, dove incontreremo volti nuovi e vecchie conoscenze: Kazuhira Miller, Huey Emerich, Revolver Ocelot torneranno affiancandosi all’affascinante cecchino Quiet, all’anziano Code Talker, al terrificante comandante degli anni 70 degli XOF Skull Face, all’ambiguo giovane Eli (personaggiò che sappiamo ha passato la sua gioventù in medio oriente, di aspetto britannico, con nome che cita la bibbia… non escludiamo possa essere un giovane Liquid Snake!!).

metalgearsolid_824661_650x

Non vado oltre per spoilerare, ma già da qui potete vedere la vastità della trama, senza intaccare la libertà però dei giocatori nel gameplay.

Red Dead Snake

Diciamocelo, questa immagine ricorda John Marston di Red Dead Redemption! Ebbene, nel gioco potrete utilizzare per spostarvi da un punto all’altro della mappa, cavalli, Jeep, Carri Armati, o magari intrufolarvi in un furgone in movimento, sfruttando un ignaro autista.

LEGGI ANCHE  Hi-Fi Rush: recensioni positive di massa in segno di protesta

metalgearsolid_824451_650x

Naturalmente, essendo un gioco devoto allo stealth, avrete a disposizione molte scelte, dal nascondervi sul fianco di un cavallo, a guidare con la testa chinata per non farvi scoprire. Insomma, potrete sia risolvere le cose con le buone vecchie maniere stealth, che non le cattive maniere (Rambo Style): di questo parleremo dopo.

Il tutto inoltre, sarà reso variabile dal ciclo giorno-notte e dagli eventi atmosferici:

  • potrete scegliere se compiere una missione di giorno, avendo più chiari quindi gli obiettivi ma incontrando resistenza armata, o di notte , potendo sfruttare il buio come alleato, ma avendo più difficoltà nella ricerca obiettivi.
  • avrete molti gadget, tra cui binocoli e tanto altro per organizzarvi.
  • ma tanto niente va mai come deve, così potrà capitarvi nel bel mezzo di una missione di incontrare una tempesta di sabbia, e addio ai piani ben riusciti: sarà richiesto improvvisare!!!

Close Quarter Combat v 2.0

Se hanno modificato il gameplay in un modo così sostanziale, pensavate che il combattimento sarebbe rimasto uguale? Sbagliato! Il CQC verrà modificato, rendendolo più spettacolare e al contempo reale: avrete a disposizione un tuffo in avanti capace di guadagnare spazio e potrete inoltre utilizzare il CQC come meglio vi aggrada.

metalgearsolid_815471_650x

Per esempio potrete rubare l’arma a un nemico prima di stenderlo, non come ai vecchi MGS dove la sequenza era stendere il nemico, poi prendergli l’arma. Inoltre saranno presenti Quick Time Event che permetteranno delle uccisioni rapide: tranquilli, non sarà facile comunque uccidere i nemici, ricordiamoci di che saga e sopratutto chi è il suo creatore!

Per un David Hayter che va, c’è un Kiefer Sutherland che arriva!

Kiefer-Sutherland-Snake-Mocap

David Hayter non è stato rinnovato come voce di Big Boss (magari perchè dovrà doppiare un altro personaggio nello stesso gioco???): al suo posto ci sarà Kiefer Sutherland (24, Touch), che darà voce e movenze facciali al nostro Big Boss! Hideo Kojima ha scelto lui perchè, per il suo Big Boss di questo MGS V, cercava una persona non troppo giovane, che avrebbe potuto dare la voce e la mimica a un personaggio così complesso e ricco di esperienze più o meno devastanti.

Il succo di tutto?

Beh, c’è una mole assurda di contenuti, in una delle più belle saghe mai viste! I rischi di un fallimento per la troppa aspettativa ci sono, così come ci sono rischi per aver stravolto alcune delle basi, ma da come vedo sono rischi calcolati. Di sicuro uno dei rischi è di diventare uno dei migliori giochi degli ultimi anni!

L’unica pecca: non si sa ne per cosa esce (Ps3 e Xbox360 o Ps4 e Xbox One?), ne se esce per PC, ne sopratutto quando!!!!

Non vi resta che aspettare insieme a noi, Stay Tuned!

Simone Lelli
Amante dei videogiochi, non si fa però sfuggire cinema e serie tv, fumetti e tutto ciò che riguarda la cultura pop e nerd. Collezionista con seri problemi di spazio, videogioca da quando ha memoria, anche se ha capito di amarli su quell'isola di Shadow Moses.

Comments are closed.

0 %