fbpx
VideogiochiNewsTecnologiaHi-Tech

Oculus Rift e il suo costo protetti da Palmer Luckey

E’ da ieri che si conosce il prezzo definitivo dell’Oculus Rift, il quale ha destato non poco malumore e vari dibattiti, dato il suo costo: se in America il prezzo è di 599 dollari, tra tasse, cambio e spedizione il prezzo finale per noi sarà di 742 euro, una cifra di una certa importanza che ha scoraggiato molti dal pre-ordinare il visore.

Gli utenti hanno ovviamente criticato e contestando la cifra che è pari all’acquisto di due console, soprattutto ribadendo il concetto che a quella cifra l’Oculus Rift sarà abbordabile solo per pochi come spesa. A difesa della cifra richiesta si schiera Palmer Luckey, il fondatore di Oculus VR, affermando tramite un tweet che il visore per la sua qualità costa anche poco considerando i veri costi della realtà virtuale.

LEGGI ANCHE  Xbox Games Showcase, data e ora con Direct misterioso

Oculus Rift

 

E’ già possibile ordinare il visore tramite il sito ufficiale; i visori non saranno però disponibili prima di aprile. Aspettiamo di vedere come si evolverà la faccenda, chissà che Oculus VR non venga incontro alle richieste degli utenti “limando” il prezzo. Sappiamo bene che la realtà virtuale è ancora un mondo in fase di evoluzione e come primo visore l’Oculus Rift è normale che abbia un costo abbastanza elevato, ma a tale cifra resta di rimanere invenduto. Qualcuno di voi pensa di comprarlo o spera in un calo del prezzo?

Comments are closed.

0 %