fbpx
VideogiochiNews

Uno dei più discussi giochi PS2 potrebbe ricevere una remastered

Se pensiamo al 2006 videoludico ci vengono in mente tantissimi capolavori: 18 anni fa, però, un titolo in particolare salì alla ribalta tra pubblico, stampa ed enti governativi. Il gioco causò uno scandalo che portò al divieto di pubblicazione in diversi paesi, tra cui il Regno Unito e, proprio per questa sua potenza mediatica, viene molto ricordato dagli appassionati di surviuval horror.

Il titolo in questione, l’avrete capito, è il controverso Rule of Rose, considerato dalla stampa italiana il gioco dove “Vince chi seppellisce viva la bambina”. Il titolo survival horror è riuscito negli anni a ritagliarsi una grande fetta di appassionati proprio grazie alla sua intrigante fama.

Dopo quasi 20 anni, e dopo aver causato la chiusura dello studio che lo produsse, Rule of Rose sembra pronto a prendersi la sua rivincita, forte di un mercato, quello attuale, molto meno ostile ai titoli un po’ più “estremi”.

Come riportato dall’insider Dusk Golem sul suo profilo Twitter (X), sarebbero in corso dei sondaggi all’interno della nuova società che ha acquisito l’IP per valutare un porting o una remastered del gioco.

LEGGI ANCHE  Bologna Game Farm, il 10 maggio saranno presentati i 4 prototipi dei team vincitori

Questo significa che Rule of Rose tornerà? No, purtroppo. Dusk Golem non fa riferimento a possibili risultati di questi sondaggi, tenendoci quindi all’oscuro delle decisioni prese dalla nuova compagnia. Speriamo, però, di saperne presto di più.

Fonte:
Sara Pandolfi
Nata e cresciuta videoludicamente sotto il segno della triforza, grande appassionata di videogiochi a 360°, ma con un nostalgico occhio di riguardo alle creazioni della grande N.

    Comments are closed.

    0 %