fbpx
VideogiochiNews

Ubisoft sta per riportare in vita un brand dimenticato

Ubisoft

Secondo quanto riferito, Ubisoft dovrebbe annunciare un revival di una serie per giocatore singolo “dimenticata” all’E3 di quest’anno.

L’indiscrezione, lanciata da Tom Henderson di Insider Gaming, arriva dopo l’annuncio di Ubisoft all’inizio di questa settimana che parteciperà all’E3 di quest’anno pronta a mostrare “molte cose“.

Dopo alcuni anni difficili, l’E3 tornerà finalmente come evento dal vivo per la prima volta dal 2019. Anche se è sempre più probabile il fatto che Microsoft, Sony e Nintendo saltino il suddetto evento, Ubisoft è il primo grande publisher a confermare la propria partecipazione.

Sebbene nessuno sappia cosa potrebbe mostrare l’azienda durante l’evento, un recente report del già citato Tom Henderson ha rivelato cosa Ubisoft avrebbe in programma.

Quel che è sicuro, come detto in apertura di articolo, è che il titolo in questione riporterà in auge un franchise messo da parte dalla stessa Ubisoft. L’altra cosa data per certa dalla fonte è che tale titolo non sarà legato alla saga di Rayman.

LEGGI ANCHE  Assassin's Creed Shadows, Ubisoft rivela le dimensioni della mappa

Per quanto concerne titoli come Beyond Good and Evil 2, il remake di Splinter Cell, Far Cry 7 e il titolo Star Wars sviluppato da Massive Entertainment, Insider Gaming rivela che “saranno tutti mostrati in un secondo momento“.

A parte Beyond Good and Evil 2, titolo il cui destino è sempre più misterioso, i titoli rimanenti sarebbero ancora nelle primissime fasi di sviluppo. Se dovessero apparire all’E3 di quest’anno, Insider Gaming ritiene saranno mostrati sotto forma di trailer cinematografici.

L’E3 2023 si svolgerà tra il 13 e il 16 giugno al Los Angeles Convention Center. A parte la conferma della partecipazione di Ubisoft, non sono stati annunciati altri partecipanti.

Paolo Saccuzzo
Laureato in Lettere Moderne e in Comunicazione della e Cultura dello Spettacolo, da sempre appassionato di tutto ciò che concerne l'intrattenimento in tutte le sue forme, dal cinema alle serie TV, dai fumetti alla musica, fino ad arrivare ai videogiochi. Amante del mondo Sony, è però cresciuto con i classici Nintendo, nello specifico Super Mario 64 e The Legend of Zelda: Ocarina of Time.

    Comments are closed.

    0 %