fbpx
VideogiochiNews

Ubisoft annuncia l’arrivo dei Rabbids nel metaverso di The Sandbox

The Sandbox

L’universo degli NFT si sta per arricchire con gli scoppiettanti Rabbids, una delle più importanti icone videoludiche di casa Ubisoft che entrano nel mondo di The Sandbox. In particolare, la nota casa videoludica di origini francesi ha acquistato dei LAND del regno virtuale di The Sandbox per iniziare la collaborazione con il colosso degli NFT in pixel.

Ma facciamo qualche passo indietro e proviamo a spiegare in termini estremamente semplificati, e forse anche un poco approssimativi, che cosa sono i LAND e in generale gli NFT, e soprattutto in cosa consiste il futuro inserimento dei Rabbids nel mondo digitale di The Sandbox. Ovviamente premettiamo che questa spiegazione conterrà per motivi di spazio e complessità dell’argomento, solo dei brevi accenni, che potrete invece approfondire nel nostro articolo dedicato al tema.

In poche parole, gli NFT applicati a The Sandbox, sono delle “proprietà digitali” generate con codici Blockchain, in questo caso specifico gli NFT ERC-721, che caratterizzano delle specifiche linee di codici matematici che creano “aree” virtuali decentralizzate e uniche, acquistabili grazie a criptovalute. In sostanza, se si ha la disponibilità economica e l’interesse nell’acquisto, si può provare a comprare delle terre virtuali in questa sorta di metaverso e usare il sistema come una vera e propria scatola di sabbia.

LEGGI ANCHE  Hi-Fi Rush: recensioni positive di massa in segno di protesta

The Sandbox infatti, permette agli acquirenti di modellare i propri LAND in base ai propri gusti, e quindi si può creare anche una sorta di mondo parallelo con grafica pixel art. Inoltre, in questo universo alternativo in blockchain, si possono anche introdurre elementi di altri videogiochi che hanno pagato per le licenze ufficiali. In parole povere è proprio quello che è avvenuto con il caso che vi stiamo di cui stiamo parlando oggi dei Rabbids che entreranno a far parte di questo metaverso digitale.

Rabbids Adventure Party

Di seguito vi lasciamo uno dei commenti dei creatori del sito:

Vogliamo collaborare con IP e marchi che i giocatori già amano, come quelli dei giochi leader a livello mondiale di Ubisoft, per continuare a offrire nuove esperienze ai giocatori insieme a personaggi popolari e oggetti che i creatori possono utilizzare nelle loro avventure originali in The Sandbox. Siamo orgogliosi di dare il benvenuto a Ubisoft, una società lungimirante che comprende e rispetta la comunità aperta del metaverso, in The Sandbox mentre lavoriamo insieme per creare nuove possibilità per giocatori, fan (…).

Fonte:
Samuel Raciti
Videogiocatore incallito, lavora anche come Amministratore condominiale in real life. Questa professione gli ha insegnato, fra le altre cose, l’arte della pazienza e della mediazione, così scarsamente presenti nel mondo di Internet come in quello delle riunioni condominiali. Mal sopporta gli hater seriali, ma apprezza chi in buona fede si impegna per far valere il proprio pensiero e la propria visione del mondo dei videogiochi.

    Comments are closed.

    0 %