fbpx
VideogiochiNews

Tutti vogliono Bloodborne su PC, anche gli sviluppatori di FromSoftware

Bloodborne

Nonostante siano passati ormai diversi anni dall’approdo sul mercato di Bloodborne, la sua community è ancora una delle più affiatate dell’intero universo videoludico.

Il titolo sviluppato da From Software è, purtroppo, tuttora ancorato a PS4: nonostante le voci insistenti che circolano ormai da diversi anni, non ci sono ancora informazioni ufficiali per quanto riguarda possibili porting del gioco su dispositivi più recenti, quali PS5 e PC.

Tutti si chiedono: perché non pubblicare un remake o addirittura un sequel del gioco? E, con molta sorpresa, abbiamo scoperto che anche gli addetti ai lavori si stanno facendo questa domanda.

Come riportato dalla testata PC Gamer, che ha intervistato in esclusiva Hidetaka Miyazaki, lo stesso capo dello studio di sviluppo ha dichiarato che tra gli sviluppatori la voglia di realizzare un porting PC del titolo è palpabile.

Non posso fare dichiarazioni in merito a Bloodborne, non è un franchise di mia competenza [i diritti appartengono a PS Studios] ma posso dire che i ragazzi del team non vedono l’ora di dare vita ad un porting PC del gioco. Da creatore di questa opera, do la mia opinione al riguardo: mi piacerebbe che più giocatori possibili avessero la possibilità di giocarlo, quindi non ho motivo di oppormi ad un possibile porting.

Bloodborne, purtroppo, non è tornato a mostrarsi in occasione del recente State of Play: evidentemente, non è ancora giunto il momento del ritorno del Cacciatore. 

LEGGI ANCHE  Honor of Kings Recensione, arriva finalmente in Europa il MOBA mobile
Fonte:
Sara Pandolfi
Nata e cresciuta videoludicamente sotto il segno della triforza, grande appassionata di videogiochi a 360°, ma con un nostalgico occhio di riguardo alle creazioni della grande N.

    Comments are closed.

    0 %