Cinema e TVRecensione

The Walking Dead 11 – Recensione episodio numero 20 dello show AMC

Nuova settimana e nuova recensione per questa stagione numero 11 di The Walking Dead. Una stagione, come già detto nelle precedenti recensioni, più lunga del solito con i suoi 24 episodi che chiuderanno questa lunga serie zombie. Un’ultima stagione dalle caratteristiche un po’ dubbie, già vittima del difetto principale di molte altre ultime stagioni di altrettante serie: quello di aprire nuove situazioni anziché chiuderle. Questo episodio numero 20, uscito su Disney+, purtroppo, sembra essere un’ulteriore conferma.

Il Commonwealth si sta autodistruggendo. Dentro, una sorta di guerra civile e politica. Gran parte della popolazione si ribella alla Governatrice Pamela Milton a causa delle attività del figlio Sebastian, ora defunto, dopo essere stato scoperto da Eugene, Connie e gli altri. Eugene ha interrotto la sua fuga dai soldati del Commonwealth nel precedente episodio ed è ora imprigionato in attesa del processo. Yumiko, che in una manciata di episodi è passata da personaggio quasi insignificante ad Avvocato a quanto pare indispensabile del Commonwealth, deve proprio processare l’amico Eugene, su costrizione di Pamela Milton.

Ed è proprio qui che vale la pena soffermarsi per fare una riflessione. Per quale oscuro ed improbabile motivo la Governatrice di una Comunità fino a quel momento sicura, dovrebbe affidare il Processo della persona che ha causato indirettamente la morte di suo figlio proprio ad una sua amico? Cosa poi sarebbe potuto succedere se non quello che effettivamente vediamo su schermo? Una scena imbarazzante in cui Yumiko anziché prendere un impegno per affrontare il processo di Eugene, si dichiara suo Avvocato Difensore. E la cosa terribile è che la Milton non se lo aspettasse.

Insomma, un episodio praticamente inutile dove da una parte abbiamo la preparazione del processo di Eugene, che speriamo di non vedere mai e dall’altra la missione di Carol e Daryl, che decidono di far evadere Lance Hornsby per utilizzarlo a loro vantaggio, in qualche modo. E mancherebbero solo 4 episodi alla fine di una serie durata 12 anni? Meglio sorvolare…

The Walking Dead 11: episodio 20

5

Un episodio sostanzialmente inutile, diviso tra il futuro processo ad Eugene ed una missione con Daryl, Carol, Lance Hornsby ed un fantomatico treno.

Claudio Baldacci
Videogiocatore vecchio stampo, purista e rompiscatole. Di quelli cresciuti con Playstation 1, Playstation 2 e Game Boy Color. Amante del cinema e delle serie TV, sempre attento alle nuove uscite e speranzoso che nuovi e interessanti prodotti popolino la nostra vita fino a farci diventare asociali. No, forse questo è meglio di no. Speaker radiofonico di www.radioeverywhere.it dove il mercoledì dalle 18 alle 20 parla di colonne sonore di film, videogiochi e tv e anche giocatore semi-professionista di Texas Hold'em. Basta.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe interessarti anche