fbpx
VideogiochiNews

Team Ninja non sta lavorando solo a Rise of the Ronin

Lo scorso settembre Team Ninja ha annunciato il suo Rise of the Ronin, un gioco dalla forte componente storica che punta a cavalcare l’onda legata alla storia giapponese che ha colorato alcune ultime produzioni.

Durante un’intervista fatta con Famitsu però, Fumihiko Yasuda, capo di Team Ninja, ha spiegato che il suo team prevede di rilasciare un nuovo gioco ogni anno, incluso questo.

Se quindi Rise of the Ronin, stando alle dichiarazioni, uscirà nel 2024, di logica quest’anno dovrà arrivare un nuovo gioco del Team Ninja. Parlando di Rise of the Ronin: “Stiamo sviluppando Rise of the Ronin da circa 7 anni e prevediamo di pubblicarlo nel 2024.”

Team Ninja è un team che affonda le sue radici nella storia del gaming, con titoli come Ninja Gaiden, e che nel tempo ha saputo rinnovarsi proponendo una sua visione dei soulslike con Nioh e Wo Long: Fallen Dynasty.

Proprio parlando di Wo Long, il gioco è uscito quest’anno ma Yasuda ha spiegato che il prossimo gioco è in sviluppo, quindi non può essere quello il titolo del 2023.

LEGGI ANCHE  Senua's Saga: Hellblade II - Recensione, un breve valzer col destino

Ovviamente le persone sono subito volate su un eventuale reboot di Ninja Gaiden o della serie picchiaduro di Dead or Alive. Ora non ci resta che attendere e scoprire se davvero un nuovo gioco arriverà quest’anno, a sorpresa

Fonte:
Simone Lelli
Amante dei videogiochi, non si fa però sfuggire cinema e serie tv, fumetti e tutto ciò che riguarda la cultura pop e nerd. Collezionista con seri problemi di spazio, videogioca da quando ha memoria, anche se ha capito di amarli su quell'isola di Shadow Moses.

Comments are closed.

0 %