VideogiochiNewsTecnologiaHi-Tech

Tanti giochi NES per il progetto Microsoft HoloLens

Il progetto HoloLens di Microsoft, sembra avere delle enormi potenzialità, e il visore olografico creato dalla società di Redmond ha catturato l’attenzione di numerose persone nel mondo. Sempre più utenti manifestano la propria volontà di acquistare il prodotto una volta rilasciato ufficialmente. Anche se il prodotto non avrà un costo propriamente abbordabile come una normale PlayStation 4 o Xbox One.hololens

Microsoft ha da poco aperto al pubblico l’acquisto del DevKit  per HoloLens al prezzo di 3000 dollari, ed ora gli sviluppatori stanno testando la potenzialità di questo visore. Andrew Peterson è riuscito ad emulare diversi giochi del vecchio NES proprio su HoloLens e lo dimostra anche un video ripreso da luiIl sorprendente filmato ci dimostra una sequenza di gioco tridimensionale del livello di Super Mario, avendo anche la possibilità di girare attorno all’ologramma. Di seguito vi lasciamo il video completo pubblicato poche ore fa, ricordandovi che questo dispositivo non ha ancora una data d’uscita o periodo ufficiale, ma che altre informazioni arriveranno nel corso del prossimo anno. Cosa ne pensate di HoloLens?

Roberto "Okami" Pisani
Il caro Okami è il (finto) gigante buono di Game Legends, divenuto da poco membro della nostra grande famiglia. Originario della bella Puglia, attualmente vive a Monaco di Baviera, ma non vuole che si sappia perchè la città tedesca gli ricorda troppo Bari (sono città identiche). La sua carriera videoludica ha visto alti e bassi, passando saltuariamente tra console Nintendo e Sony manco fosse Super Mario. Fan accanito della saga, il suo più grande desiderio è giocare prima o poi a Kingdom Hearts III (che come sapete è solo una leggenda metropolitana) e rimarrà puntualmente deluso. Si destreggia molto con titoli open world ed Action RPG, ma nessuna delle sfide impossibili che affronterà in game sarà mai più difficile della nemesi che lo attende alla porta: il matrimonio.

    Rispondi

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Potrebbe interessarti anche