fbpx
VideogiochiNews

Skull and Bones si presenta ancora, svelata la data d’uscita

Skull and Bones ha finalmente una data d’uscita fissata all’8 novembre, e arriverà come annunciato in via ufficiale su PlayStation 5, PC in esclusiva sull’Epic Games Store e Xbox Series X/S, permettendo quindi ai giocatori di mettere mano sull’esperienza next-gen a tema piratesco nel giro di qualche tempo.

Parliamo di un titolo rivelato inizialmente nel 2017 che è tornato a far parlare di sé per via del fatto che è completamente scomparso dai radar, ma che per fortuna ha continuato a venire lavorato da parte della compagnia, che alla fine è riuscita a confezionare una presentazione, annunciando di conseguenza tutti i dettagli sul nuovo progetto e confermando che questo arriverà sul mercato entro poco, in un periodo alquanto caldo.

Ubisoft ha avuto modo di fornire ai fan la propria nuova visione del progetto, e dopo molteplici rinvii, che alla fine sembrano aver fissato la data in cui i giocatori potranno mettere mano sul progetto, sperando che ulteriori non si presentino all’orizzonte e che di conseguenza ci sia modo di poter scoprire tutti i dettagli sul progetto nel giro di qualche tempo.

LEGGI ANCHE  DOOM potrebbe ripartire dal medioevo: sbuca il titolo

Skull and Bones

Nonostante delle similitudini con il primo reveal di presentazione di Skull and Bones non manchino, c’è da dire che la data d’uscita vicina lascia intendere che quella che abbiamo visto è un’opera alquanto completa e che non ci saranno stravolgimenti in fase di sviluppo, che quindi sarebbe praticamente completo.

Per quel che concerne le somiglianze con Blackflag, visto che inizialmente il titolo era stato inquadrato proprio come uno spin-off del quarto capitolo numerato di Assassin’s Creed, queste sono di sicuro diminuite, ma è impossibile non rendersi conto di come la compagnia abbia comunque voluto prendere molto dall’idea campagna di un capitolo di successo, la quale con i dovuti riaccorgimenti e delle vere e proprie rivoluzioni, potrà brillare anche sulla nuova generazione.

Andrea Pellicane
Nasce nel 2000 già possessore di una Playstation 1 e già appassionato di videogiochi. In tenera età scopre il mondo dell’informatica ed inizia la sua inutile corsa verso la bramatissima Master Race. Nonostante la potenza di calcolo sia la sua linfa vitale è alla perenne ricerca della varietà e di titoli indie che piacciono solo a lui, incurante del fatto che potrebbero funzionare agevolmente anche su un tostapane. Viene spesso avvistato mentre effettua incomprensibili ragionamenti (soprattutto per lui) legati all'economia. Eccelle particolarmente nel trovare i momenti meno opportuni per iniziare e divorare intere serie TV.

    Comments are closed.

    0 %