fbpx
NewsVideogiochi

Resident Evil Village: DLC gratuiti nel 2022? Insider fa chiarezza

resident evil village dlc

Tramite un recente post pubblicato sul proprio profilo Twitter, l’insider Dusk Golem, famoso per le sue anticipazioni legate proprio al brand di Resident Evil, ha recentemente rivelato che non tutti i DLC di Resident Evil Village saranno rilasciati in forma gratuita.

Capcom, nel corso del suo ultimo rapporto finanziario, aveva rivelato che Resident Evil Village avrebbe avuto un DLC gratuito, anche se la compagnia non ne aveva svelato il contenuto. Tale notizia ha fatto credere a molti che Capcom avesse intenzioni di rilasciare vari contenuti aggiuntivi di Resident Evil Village in forma totalmente gratuita.

Stando però a quanto dichiarato dal già citato Dusk Golem, Capcom non ha intenzioni di rilasciare contenuti gratuiti per Resident Evil Village, e se questo dovesse accadere è perché sono già in lavorazione altri DLC a pagamento:

Non è possibile che Resident Evil Village abbia un DLC gratuito al 100%, se dovesse essere rilasciato un DLC gratuito allora ciò allude fortemente al fatto che abbiano più di un contenuto aggiuntivo in lavorazione.

Ricordiamoci che anche per Resident Evil 7 fu adottata una politica simile, ovvero accompagnare contenuti gratuiti ad altri a pagamento. Al momento non sono stati svelati i contenuti di questo DLC gratuito, né tantomeno la finestra di lancio, anche se è probabile che almeno uno di questi DLC venga rilasciato nel corso del 2022.

LEGGI ANCHE  Destiny 2: il volto del "nuovo" comandante Zavala svelato

Resident Evil Village è disponibile nei negozi fisici e digitali dal 7 maggio 2021. Il gioco è stato pubblicato sia sulle piattaforme di nuova generazione che su quelle old gen, ovvero PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X/S, Google Stadia e PC Windows (Steam). Per i possessori delle versioni di vecchia generazione è inoltre possibile passare alla versione next gen tramite un aggiornamento gratuito.

Se volete sapere la nostra circa il titolo in questione, vi invitiamo a leggere la nostra recensione dedicata all’ultima fatica di Capcom (che potete trovare tramite il seguente link).

Fonte:
Paolo Saccuzzo
Laureato in Lettere Moderne e in Comunicazione della e Cultura dello Spettacolo, da sempre appassionato di tutto ciò che concerne l'intrattenimento in tutte le sue forme, dal cinema alle serie TV, dai fumetti alla musica, fino ad arrivare ai videogiochi. Amante del mondo Sony, è però cresciuto con i classici Nintendo, nello specifico Super Mario 64 e The Legend of Zelda: Ocarina of Time.

    Comments are closed.

    0 %