fbpx
NewsVideogiochi

Resident Evil Village diventerà in terza persona, il DLC Shadow of Rose ha una data d’uscita

Resident Evil Village riceverà un DLC, come ha avuto modo di confermare Capcom nel corso del suo nuovo showcase, mostrando anche alcuni spezzoni di gameplay relativi alla nuova avventura Shadow of Rose, la quale come era facile anticipare si troverà davanti a diversi pericoli e problemi nel corso della sua esplorazione. La data d’uscita è fissata al 28 ottobre 2022, in cui arriverà anche Resident Evil RE: Verse.

Abbiamo potuto ammirare fin da subito il fatto che alcuni contenuti saranno basati proprio sulle avventure di Village, e che tutta la nuova avventura sarà basata sulla terza persona.

Il nuovo DLC incluso nella Gold Edition di Village e acquistabile anche con la Winters’Expansion permetterà anche di vivere il gioco principale in terza persona, proprio come avvenuto con i capitoli precedenti, proprio il modo in cui sarà giocabile in esclusiva il nuovo DLC su Rose, la figlia di Ethan.

Resident Evil Village Game Pass

C’è stato posto per parlare poi anche de I Mercenari, i quali includeranno anche Lady Dimitrescu, Chris Redfield e Heisenberg come personaggi giocabili, sempre come parte del nuovo DLC del gioco che ha venduto 6 milioni di copie e conquistato i fan di tutto il mondo.

LEGGI ANCHE  PlayStation State of Play, ecco la data

C’è stato modo di approfondire non solo il successo del gioco, ma anche il modo in cui Capcom avrà modo grazie a questa nuova espansione di continuare a supportare le sue avventure rilasciate ormai diverso tempo a dietro, con Village che è stato anche candidato al GOTY 2022, e avrà di sicuro modo di espandersi molto con Shadow of Rose.

Restiamo in attesa di scoprire quali saranno tutte le novità proposte, come anche di sapere se il titolo risulterà comunque godibile e di ottima qualità in terza persona, o se il fatto che sia stato strutturato come FPS lo renderà meno apprezzabile agli occhi dai fan, che potranno comunque rivivere l’esperienza in VR.

Andrea Pellicane
Nasce nel 2000 già possessore di una Playstation 1 e già appassionato di videogiochi. In tenera età scopre il mondo dell’informatica ed inizia la sua inutile corsa verso la bramatissima Master Race. Nonostante la potenza di calcolo sia la sua linfa vitale è alla perenne ricerca della varietà e di titoli indie che piacciono solo a lui, incurante del fatto che potrebbero funzionare agevolmente anche su un tostapane. Viene spesso avvistato mentre effettua incomprensibili ragionamenti (soprattutto per lui) legati all'economia. Eccelle particolarmente nel trovare i momenti meno opportuni per iniziare e divorare intere serie TV.

    Comments are closed.

    0 %