VideogiochiNews

PS5 vendute su Twitter da una proprietaria dei LA Lakers, ma è una truffa

L’account Twitter di Jeanie Buss, una dei proprietari dei Los Angeles Lakers e di WOW Women of Wrestling, è stato hackerato da un truffatore che cercava di vendere delle PS5 inesistenti.

Il malfattore ha tentato di piazzare delle PlayStation 5 organizzando scambi di soldi tramite i messaggi diretti di Twitter, promettendo anche di devolvere tutti i proventi in beneficienza. Il tweet incriminato è stato però prontamente Rimosso da Jeanie Buss stessa appena ha ripreso il controllo del suo account.

Nel frattempo, un avvertimento è stato diramato usando il profilo ufficiale dei Lakers.

Il mio account è stato hackerato. Per favore non mandate né messaggi né soldi. Queste non sono offerte legittime.

La questione è stata risolta velocemente e per fortuna senza “vittime”, anzi, alcuni fan dei Lakers hanno colto la palla al balzo per prendersi gioco del truffatore, mandandogli richieste come: “I soldi saranno usati per ricostruire l’attaccatura dei capelli di LeBron?” o scherzando sui nuovi acquisti della squadra.

La mancanza di PS5 sul mercato sta causando diversi disagi sia a Sony che ai compratori, e ci sono persone che sono pronte a sfruttare questa mancanza a loro vantaggio. Questa storia si è risolta bene, ma ricordiamoci che nessuno è al sicuro da queste truffe, neanche gli utenti verificati di Twitter.

Manuel Caliandro
Ciao! Sono Manuel, sono un ragazzo di Torino talmente tanto appassionato di videogiochi che è finito per studiare come Game Designer. Specializzato in Narrative Design, sono un enorme fan di tutto quello che è Indie, sono costantemente a metà di un odissea di giochi che voglio provare, film e serie che voglio vedere e libri da leggere.

    Rispondi

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Potrebbe interessarti anche