VideogiochiNews

Prince of Persia: Dark Babylon sarà il prossimo titolo della serie?

Sono passati ormai quasi 10 anni dall’uscita dell’ultimo titolo della saga di Prince of Persia intitolato Le sabbie dimenticate, un capitolo non perfetto e non esente da difetti certamente, ma nessuno avrebbe mai creduto che quest’ultima apparizione sarebbe stata anche l’ultima del principe di Persia. Probabilmente l’ascesa di Assassin’s Creed, nato concettualmente come spin-off del brand, ha dato il ben servito a una saga tutto sommato molto apprezzata dall’utenza.

Nella giornata di ieri però un nuovo rumor ha cominciato a tenere banco su Reddit. Sembra infatti che l’autore del post abbia ottenuto delle informazioni da un dipendente di Ubisoft. Tali indicazioni portano dritti a un nuovo episodio della saga intitolato Prince of Persia: Dark Babylon in uscita nel 2021. Ambientato subito dopo I Due Troni , il gioco sembra essere una sorta di open-world all’interno di un contesto alternativo della Babilonia del passato. Il protagonista, invecchiato negli anni ma con il medesimo spirito di prima, dovrà vedersela contro una versione malvagia di sé stesso proveniente da una linea temporale diversa da quella presente.

Di risposta, un noto insider conosciuto con il nome di Daniel Ahmad ha twittato sul suo profilo che tutto ciò sarebbe falso (It’s a fake). Un nuovo capitolo di Prince of Persia sarebbe sicuramente ben visto, ma riuscire a differenziarsi dall’ormai ben più noto Assassin’s Creed potrebbe essere un compito assai difficile per Ubisoft.

Andrea Ferri
Da bambino mi innamorai subito della cultura pop, dei videogames, degli anime e del cinema. Cresciuto a suon di VHS, la posta di Sonia e di partite alla PS1, sono anche un avido collezionista di tutto quello che mi passa per le mani. Il mio amore più grande? Toy Story, al quale sempre sarò fedele verso l'infinito, e oltre!

    Rispondi

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Potrebbe interessarti anche