fbpx
VideogiochiNews

Pokemon GO e non solo, svelato il nuovo gioco AR di Niantic e Nintendo

Niantic Inc., la società dietro Pokemon GO, ha appena annunciato che sta lavorando a un nuovo gioco, Pikmin AR, e che ci si può pre registrare in vista della sua uscita nel corso di quest’anno. Dopo il grande successo del titolo per mobile dedicato ai Pokemon, che dalla sua uscita conta ancora moltissimi giocatori, Niantic si prepara quindi a portare sui nostri telefoni un altro dei fortissimi brand di Nintendo. La società ha rivelato la sua nuova partnership con Nintendo con l’annuncio di Pikmin AR, affermando che questo è solo l’inizio di alcuni progetti con la casa di Kyoto.

https://twitter.com/NianticLabs/status/1374148894028873729

L’app [Pikmin] includerà attività di gioco per incoraggiare a camminare e rendere la passeggiata più piacevole. L’esperienza Pikmin AR è prevista per il lancio entro la fine dell’anno. Anche se non abbiamo ancora una data di uscita precisa, ulteriori informazioni su come sarà questa esperienza saranno in arrivo nei prossimi mesi.

Niantic ha raggiunto il successo proprio grazie a Pokemon GO. Soprattutto nei mesi successivi al lancio, l’app è stata scaricata da milioni di giocatori, che si sono riversati nelle strade a caccia di Pokemon, sfruttando l’innovativa realtà virtuale AR che permetteva di vedere comparire i mostri tascabili direttamente sugli schermi dei propri telefoni, immersi nella vita di tutti i giorni. Niantic ha continuato a supportare il gioco anche negli anni successivi, prima con l’aggiunta dei Pokémon provenienti da tutte le regioni della saga principale, e poi con l’aggiunta di incursioni, scambi e molte altre funzionalità hanno contribuito a riportare questo particolare adattamento Pokémon, dopo un periodo naturale di allontanamento, nei dispositivi di moltissimi utenti.

LEGGI ANCHE  Gli sviluppatori di Returnal anticipano novità "domani"

Oggi, quindi, Niantic si prepara a ripetere l’esperienza grazie ai Pikmin. Non sappiamo ancora come sarà nel concreto questa nuova esperienza, ma siamo certi che attirerà ancora una volta molti giocatori. Starà a Niantic mantenere alto il loro interesse, supportando l’app nel lungo periodo.

Cristian Piantanida
Nato con il Gameboy in mano, spendo tutto quel che ho in roba Nerd: videogames, anime, manga, figure, mi intriga tutto ciò che proviene dal misterioso mondo del Sol Levante. Storico per passione, Nerd di professione, non vedo l'ora di raccontarvi ciò che mi appassiona!

    Comments are closed.

    0 %