NewsVideogiochi

Nacon Connect 2023: mostrati Gollum, RoboCop e molti altri

Il Nacon Connect 2023 programmato per le 19:00 di oggi ha annunciato moltissimi nuovi titoli in arrivo. Tra i titoli più interessanti troviamo sicuramente The Lord of the Rings: Gollum e Robocop: Rogue City. Il primo, annunciato per un generico 2023, è un adventure in cui impersoneremo la creatura del famoso fantasy di J.R.R. Tolkien in una storia mai raccontata mentre il secondo, in programma per settembre di quest’anno, è uno sparatutto in prima persona con protagonista il leggendario poliziotto robot.
the_lord_of_the_rings_gollumTra gli altri giochi annunciati troviamo diversi simulatori e giochi sportivi come Trainlife, in cui impersoneremo un capotreno; Session, in cui potremmo destreggiarci con delle fantastiche skill di skateboard; Isle of Man 3 che come i primi due capitoli ci permetterà di simulare delle realistiche corse in moto; Transport Fever ci farà occupare di trasporto merci; Tour de France sarà invece un modo diverso di vivere l’evento mondiale di ciclismo; infine War Hospital ci porterà all’interno di un angosciante ospedale militare.

Altri titoli interessanti di cui si è parlato sono invece Ravenswatch, un classico rogue-like a visuale isometrica con affascinanti atmosfere dark fantasy; Capes, uno strategico a turni a visuale isometrica con protagonisti superuomini dalle diverse abilità; Ad infinitum, in cui vestiremo i panni di un soldato in quello che si è mostrato come un gioco in prima persona dove ci troveremo ad affrontare diversi enigmi; Clash che sarà un action adventure con diverse componenti GDR, le sue ambientazioni cartoonesche saranno affrontabili in prima e terza persona; infine Gangs of Sherwood che tratterà le avventure del ladro Robin Hood come non avete mai visto in un nuovo entusiasmante action GDR.

Fonte:
Daniele Ferraro
Appassionato a qualunque sfaccettatura della cultura pop si avvicina al mondo dei videogiochi con il Game Boy Advance. Cresciuto catturando centinaia di Pokémon e risolvendo tutti gli enigmi affrontati dal Professor Layton ha poi fatto di quella passione una delle sue ragioni di vita.

    Potrebbe interessarti anche

    Rispondi

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Altro in:News