fbpx
VideogiochiNews

Mostrati i DLC di Bioshock Infinite

Irrational Games ha rivelato i 3 DLC di Bioshock Infinite,  capitolo slegato della saga di Bioshock, che aumenteranno la nostra esperienza di gioco.

Ricordo a tutti che, con 19.99€/19.99$ potete comprare il Season Pass, che vi permetterà di scaricare tutti e tre i DLC e in più vi darà dei bonus aggiuntivi.

Il primo DLC di cui parlo è Clash in the Clouds, dove ci troveremo a fronteggiare ben 60 sfide nelle mappe già visitate di Columbia, dandovi a disposizione in ogni mappa molte Skyline, avendo quindi un livello di difficoltà per niente irrisorio. Il DLC costerà 4.49€/4.99$, niente male per la longevità stessa. Di seguito il video.

Gli altri 2 DLC si chiameranno Burial at Sea, e saranno divisi in Parte 1 e Parte 2. Senza spiegarvi il perchè, vi dico solo che c’entrano gli universi paralleli, finendo il gioco capirete di cosa parlo… tornerete a Rapture!!! Ci tornerete 1 anno prima degli eventi del primo Bioshock, quindi nel 1958, dove controllerete sempre Booker De Witt, al soldo del corpo di polizia di Andrew Ryan. Verrete contattati da un Elizabeth molto più forte e indipendente, quasi una femme fatale, in una storia dai tratti noir.

LEGGI ANCHE  Resident Evil 9, l'annuncio sarebbe davvero vicino

La prima parte non prevederà combattimenti, anche se in entrambe le parti torneranno i Big Daddy. Dovrete infatti investigare su ciò che è accaduto.

Nella seconda parte invece controllerete Elizabeth, e molto probabilmente il gameplay sarà molto diverso dai classici Bioshock. Saranno presenti nuovi plasmidi, e non sarà un semplice porting dei primi due Bioshock, ma tutto verrà ricostruito.

Non sarà un semplice what if ne uno spinoff, ma influenzerà la storia dei vari Bioshock, dove Levine si è divertito a intrecciare le trame (ripeto, finite il titolo e capirete tutto!!)

Questi due DLC avranno il prezzo di 14.99€/14.99$ ciascuno.

Simone Lelli
Amante dei videogiochi, non si fa però sfuggire cinema e serie tv, fumetti e tutto ciò che riguarda la cultura pop e nerd. Collezionista con seri problemi di spazio, videogioca da quando ha memoria, anche se ha capito di amarli su quell'isola di Shadow Moses.

Comments are closed.

0 %