NewsVideogiochi

Marvel’s Spider-Man: Miles Morales, Sony premia chi ottiene il Platino

Rilasciato insieme a PlayStation 5 lo scorso novembre, Marvel’s Spider-Man: Miles Morales è nelle mani dei videogiocatori già da qualche tempo. La durata relativamente breve ha permesso a moltissimi utenti di superare la campagna dello spin-off in poche ore, consentendogli quindi di esplorare agilmente il titolo e di guadagnare numerosi trofei. In molti sono così riusciti ad ottenere l’ambito trofeo di platino, uno sforzo che rispetto ad altri titoli si è rivelato decisamente meno dispendioso di energie. Per tutti coloro che hanno continuato a giocare il titolo dopo la sequenza dei crediti finali, con l’obiettivo di completare ciascuna delle varie attività e sfide secondarie, sembra che Sony abbia in serbo una gradita ricompensa.

Sony ha infatti inviato una e-mail a tutti coloro che hanno completato Marvel’s Spider-Man: Miles Morales al 100%, regalando codici riscattabili per una immagine commemorativa nella modalità foto del titolo, consentendo ai possessori del platino di mostrare la loro abilità e costanza sui social attraverso degli screenshot. I bonus per il completamento di gioco non sono una novità in casa Sony. Ghost of Tsushima, ad esempio, regalava ai giocatori una nuova armatura da usare in-game dopo aver completato l’intera campagna, mentre Bloodborne offriva un tema dinamico per PlayStation 4 e God of War sbloccava per i videogiocatori una serie di avatar, così come faceva anche la prima avventura dello spara ragnatele.

Per tutti coloro che desiderano ottenere il bonus, il platino di Miles Morales non è affatto impossibile da raggiungere: la maggior parte dei trofei sono legati al completamento delle missioni principali, e forse solamente il trofeo relativo al completamento di una seconda run potrebbe richiedere del tempo aggiuntivo. La durata della campagna piuttosto breve e la relativa semplicità dei trofei, quindi, permetterà a molti giocatori di ricevere la gradita mail di Sony. Preparatevi quindi a trovare ragnatele ovunque si vostri smartphone.

Fonte:
Cristian Piantanida
Nato con il Gameboy in mano, spendo tutto quel che ho in roba Nerd: videogames, anime, manga, figure, mi intriga tutto ciò che proviene dal misterioso mondo del Sol Levante. Storico per passione, Nerd di professione, non vedo l'ora di raccontarvi ciò che mi appassiona!

    Rispondi

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Potrebbe interessarti anche