fbpx
VideogiochiNews

Life is Strange: Remastered Collection rinviato per Nintendo Switch

Life is Strange: Remastered Collection è stato nuovamente rinviato su Nintendo Switch, e non si conosce la data precisa in cui verrà lanciata. Il pacchetto, che include Life is Strange Remastered e Life is Strange: Before the Storm Remastered sarebbe dovuto uscire a febbraio 2022 sulla console ibrida.

Invece, in un post su Twitter, è stato comunicato in via ufficiale il rinvio del pacchetto a data da destinarsi, benché sempre nel 2022. Nel comunicato ufficiale era riportato quanto segue:

Salve, fan di Life is Strange! Abbiamo un aggiornamento per voi riguardante Life is Strange: Remastered Collection. La Collection uscirà, come precedentemente annunciato, su Google Stadia, PlayStation, Xbox e PC il 1° febbraio. Abbiamo una vasta gamma di chicche in anteprima pianificate per entrambi i titoli, a partire da uno sguardo approfondito il 25 gennaio!

Purtroppo, siamo desolati nel comunicarvi che la versione per Nintendo Switch dei giochi è rimasta un po’ indietro e necessita di altro tempo prima che sia pronta, quindi verrà rilasciata in un secondo momento quest’anno. Speriamo che possiate comprendere, e non vediate l’ora di giocarci. Grazie per la vostra pazienza e il vostro supporto.

Pertanto, il rinvio di Life is Strange: Remastered Collection riguarda esclusivamente Nintendo Switch, poiché le versioni per PlayStation, Xbox, PC e Google Stadia verranno rilasciate secondo precedente comunicato, il prossimo 1° febbraio.

LEGGI ANCHE  Gli sviluppatori di Astro Bot hanno in serbo una sorpresa per i giocatori

Il titolo aveva già subito un rinvio, per dare spazio a una revisione completa e profonda del comparto tecnico del gioco. Il pacchetto ha richiesto molto lavoro, poiché comprende anche la versione stand alone Before the Storm, che mostra un punto di vista completamente inedito, ossia quello della co-protagonista Chloe Redfield.

Life is Strange è un’esperienza interattiva completa e che tocca molte corde, alcune sensibili e attuali come depressione e bullismo. Inoltre, viene fatto uso della meccanica dei viaggi nel tempo, per permettere alla protagonista di rivivere nel passato e, grazie alle sue conoscenze del futuro, provare a cambiare gli eventi.

Vi ricordiamo che è online la nostra recensione di Life is Strange: True Colors per Nintendo Switch, rilasciata lo scorso dicembre.

Fonte:
Martina Lembo
Cresciuta a pane e videogiochi, la sua passione per il mondo videoludico è nata negli anni '90 e si è sviluppata, un pixel dopo l'altro, a partire dalla sua prima cartuccia, Pokémon Giallo (che tutt'ora custodisce gelosamente). Laureata in Fisica e specializzata in Tecnologie Avanzate, è una lettrice accanita, adoratrice del MCU, divoratrice di film anni '80, amante dei giochi di ruolo e da tavolo, e cosplayer occasionale. Non resiste al fascino del vintage. Potrebbe capitarvi di vederla setacciare il web alla ricerca di cartucce originali per Atari 2600.

    Comments are closed.

    0 %