fbpx
News

God of War : svelati curiosi retroscena

god of war

God of War si è mostrato nuovamente all’E3 2017. Moltissimi fan si sono ritenuti soddisfatti di quanto visto e, per questo motivo, non vedono l’ora di mettere mani sul titolo. Per la gioia di moltissimi fan, durante le scorse ore, il capo di Santa Monica Studio Shannon Studstill ha condiviso qualche interessante dettaglio sul processo creativo del videogame.

Studstill ha spiegato che molte persone credevano che la serie avesse bisogno di una lunga pausa dopo la pubblicazione di God of War: Ascension, ma a suo parere la casa di sviluppo poteva fare ancora molto, raccontando Kratos in maniera diversa da quanto visto fino a quel momento. I candidati più adatti per questa rinascita erano due: David Jaffe, padre di God of War, e Cory Barlog. Il primo però ea impegnato in altri progetti e, per questo motivo, la scelta andò direttamente sul secono. L’incontro tra i due lascò buone sensazioni e, da quel momento, si capì che il prodotto sarebbe funzionato. Ricordiamo a tutti gli interessati che l’opera è prevista per l’inizio del 2018 su Sony PlayStation 4.

LEGGI ANCHE  God of War Ragnarok potrebbe arrivare presto su PC?

god of war

Patrizio Coccia
Patrizio non era ancora nato quando entrarono in casa la Super Nintendo e Super Mario Bros. Pochissimi anni dopo, insieme a lui, arrivò anche la Play Station, e fu tutta un'altra storia. Aveva 4 anni quando a malapena riusciva a tenere il controller tra le mani, ma non mollò più la presa, imparando a giocare a tutti i generi. Appassionato di musica rap, film fantasy, e con un passato da writer, predilige indiscutibilmente i giochi di ruolo, fortemente affezionato alla serie di Kingdom Hearts di cui conserva l'intera collezione, spin-off inclusi.

    Comments are closed.

    0 %