fbpx
NewsTecnologia

FIFA+: la nuova piattaforma gratis per gli appassionati di calcio

FIFA+ è la nuova piattaforma digitale gratis lanciata dalla Fédération Internationale de Football Association (spesso abbreviata con FIFA) che servirà per avvicinare di più tutti i tifosi del mondo calcistico allo sport. Sì, perché alla fin fine lo sport è di chi lo ama, per questa ragione l’unica cosa che dovrete avere per poter assottigliare la linea che separa il tifoso dalla squadra è scaricare l’applicazione disponibile per iOS, Android e su PC tramite sito ufficiale.

fifa+ gratis

Grazie alla piattaforma gratis potrete trovare informazioni sulle partite in corso da ogni parte del globo, interattività, notizie sui tornei e tantissimo altro. Il tutto sia per quanto riguarda il calcio maschile, sia quello femminile. Chissà se sarà implementato il mondo Esport della controparte videoludica.

La FIFA si è detta soddisfatta della nuova piattaforma e ha sottolineato che è la prima federazione sportiva a dare agli appassionati un’esperienza di streaming così grande. «FIFA+ passo successivo per realizzare la nostra visione di rendere il calcio realmente globale e inclusivo, ed è alla base della missione principale di Fifa di espandere e sviluppare il calcio a livello globale». Il commento del presidente della FIFA, Gianni Infantino «Questo progetto rappresenta un cambiamento culturale per il modo in cui diversi tipi di appassionati di calcio desiderano esplorare il calcio mondiale ed entrarvi in contatto ed è stato una parte fondamentale della mia visione per il 2020-2023. Accelererà la democratizzazione del calcio e siamo lieti di condividere questo progetto con i tifosi».

Secondo i calcoli, la piattaforma gratis FIFA+ trasmetterà circa 40.000 partite dal vivo all’anno, di cui 11.000 saranno di calcio femminile. Visto che i mondiali in Qatar sono sempre più vicini, sarà anche possibile rivedere tutte le partite storiche della competizione. Quindi potrete far passare il rammarico della manca qualificazione riguardando il momento in cui siamo stati sul gradino più alto del mondo l’ultima volta, nel 2006.

Angela Pignatiello
Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.

Comments are closed.

0 %