fbpx
NewsVideogiochi

Dishonored e la VR: combinazione possibile?

Dishonored 2

Come siamo a conoscenza ormai la VR sta dilagando nel mercato videoludico. Questa nuova tecnologia potrebbe diventare parte integrante di tanti titoli che sfruttano la visuale in prima persona. Uno di questi potrebbe essere proprio DIshonored poiché,nella giornata odierna, apprendiamo delle succulenti novità legate a delle recenti dichiarazioni.

Dishonored 2Durante un’intervista, il Level Designer Christophe Carrier, ha parlato di come Dishonored potrebbe sfruttare la VR. Ecco quali sono state le sue parole:

La VR per Dishonored sarebbe un sogno dal punto di vista del level design. Far Reach, Blink…si! Possessione…Ci sono molte cose che sarebbero proponibili in VR molto velocemente e sarebbero immediatamente divertenti. Quando penso a Dishonored con il supporto per la VR voglio essere in una stanza come quella di Villa Meccanica e vedere tutti gli ingranaggi e gli altri oggetti perché sono davvero bellissimi e unici. Dato che parte dell’esperienza è trovarsi anche in un altro luogo, non solo giocare ma essere davvero in un altro luogo e guardare lo scenario, manipolare gli oggetti. Non credo che quei giochi possano essere proposti nella VR al momento. Devono essere pensati attentamente e creati per la VR.

Da quanto emerso sembri che Carrier preferisca un videogioco sviluppato con il normale supporto della VR piuttosto di un porting diretto. Le notizie sulla vicenda per oggi finiscono qui. Restate connessi con noi per non perdervi nessuna novità.

LEGGI ANCHE  Fallout 4 preso dal PS Plus? Brutte notizie per chi ha PS5
Patrizio Coccia
Patrizio non era ancora nato quando entrarono in casa la Super Nintendo e Super Mario Bros. Pochissimi anni dopo, insieme a lui, arrivò anche la Play Station, e fu tutta un'altra storia. Aveva 4 anni quando a malapena riusciva a tenere il controller tra le mani, ma non mollò più la presa, imparando a giocare a tutti i generi. Appassionato di musica rap, film fantasy, e con un passato da writer, predilige indiscutibilmente i giochi di ruolo, fortemente affezionato alla serie di Kingdom Hearts di cui conserva l'intera collezione, spin-off inclusi.

    Comments are closed.

    0 %